Contenuto sponsorizzato

"Verità per Giulio Regeni", il 25 gennaio una fiaccolata a Trento per chiedere giustizia

L'evento promosso da Amnesty International in tutta Italia si terrà anche in piazza Pasi a partire dalle ore 19 

Pubblicato il - 22 gennaio 2017 - 10:59

TRENTO. Alle 19.41 del 25 gennaio 2016 si persero le tracce di Giulio Regeni, ricercatore italiano in Egitto. Il suo corpo venne fatto trovare alcuni giorni dopo, con evidenti segni di tortura.

 

A un anno dalla scomparsa di Giulio non sono ancora del tutto chiare le circostanze della sua morte, né sono stati individuati i suoi responsabili. Sono stati molti i tentativi di sviare le indagini da parte del governo e degli apparati egiziani.

 

Ecco allora che per chiedere “Verità per Giulio Regeni” anche in Trentino, come nel resto d'Italia, Amnesty International torna in piazza in occasione del primo anniversario della scomparsa di Giulio.

 

Il 25 gennaio, a partire dalle ore 19, in piazza Pasi sarà promossa una fiaccolata a cui tutti sono invitati a partecipare. Il culmine dell'evento sarà alle 19.41.

Una mobilitazione dell'opinione pubblica fondamentale affinché sia fatta piena luce sugli eventi e i responsabili siano processati.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 15:58

Il presidente della regione Veneto ha commentato i dati odierni (oltre 1.100 contagi e 3 morti) e spiegato che secondo lui sarebbe stato meglio chiudere i centri commerciali che gli esercenti della ristorazione. E sul virus ha aggiunto: ''Va affrontato per quello che è: per noi l'emergenza sanitaria non c'è. Non c'è in Veneto''

26 ottobre - 15:45

E' successo pochi minuti prima di mezzogiorno. Sul posto si sono portati  i carabinieri, i vigili del fuoco di Grigno e i soccorsi sanitari. Il ragazzo dopo essersi ripreso è stato stabilizzato ed elitrasportato all'ospedale di Trento 

26 ottobre - 14:52

Il nuovo Dpcm mette nero su bianco la chiusura di teatri e cinema. In queste ore verrà fatta conoscere la nuova ordinanza di Fugatti e si capirà se la strada seguita è quella di Bolzano con la deroga alle regole nazionali o Roma

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato