Contenuto sponsorizzato

I carri allegorici scaldano i motori per il Carnevale di San Michele, poi crauti, luganega e polenta per tutti

Le date da cerchiare in rosso sul calendario sono quelle di sabato 23 e domenica 24 febbraio. Tante le attività pensate per le famiglie

Di L.A. - 21 febbraio 2019 - 15:55

SAN MICHELE. Ancora poche ore e poi via libera al carnevale a San Michele, un evento a base di tradizione e musica, divertimentoenogastronomia e maschere. La manifestazione del Comitato carnevale è prevista per sabato 23 e domenica 24 febbraio. Un momento molto partecipato e un modo socializzare, ma anche restare in compagnia.

 

Si parte sabato 23 al palazzetto di San Michele con la festa in maschera e la cena, a prezzi popolari, a base di carne alla brace e contorno. Sono tante le iniziative per adulti e piccini. L'evento inoltre prevede il concerto dei Busi dei cui e quindi il dj set affidato a Matthew P. e Luca Mas

 

Grande attesa poi per domenica. L'appuntamento è per le 13.30 per la grande sfilata dei carri allegorici. Si parte da Grumo per entrare nel centro abitato lungo via Marconi, attraversare la piazza e il ponte per raggiungere San Michele. La statale resta chiusa per un'ora per permettere il passaggio del corteo. 

 

Alla fine è ancora festa e il Comitato offre gratuitamente un piatto di crauti, polenta, luganega e vin brulè. Un'iniziativa che si annuncia un successo: l'anno scorso sono stati distribuiti oltre mille pasti e il comitato organizzatore ha già ordinato oltre un quintale di crauti, luganega e polenta.

 

E dopo via libera al divertimento tra animatori professionisti per spettacoli e iniziative per famiglie tra baby dance, bolle, magia e intrattenimento, due gonfiabili, il servizio cucina e un dj set.

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 marzo - 13:21

Dopo i manifesti per i ''100 anni di Giovinezza'' apparsi ieri oggi è stato attaccato questo striscione sul Lung'Adige. Rigurgiti di fascismo in un clima sempre più avvelenato con anche i trentini (un tempo coesi e forti della propria autonomia) ormai divisi tra un ''noi'' e un ''loro'' sempre più distanti

23 marzo - 17:10

Il motore di ricerca Lyst ha stilato una classifica delle firme più cercate tra i vari siti di alta moda e quelli di e-commerce. Alla fine gli uomini spendono in media più delle donne ma entrambi cercano prima di tutto le sneaker

23 marzo - 13:44

 Dopo la marcia del 15 marzo ieri moltissimi giovani hanno deciso i ripulire le sponde dell'Adige. Sofia Giunta: "Abbiamo lavorato sodo due ore, vogliamo proseguire un percorso concreto, vogliamo sensibilizzare i nostri coetanei e tutta la cittadinanza"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato