Contenuto sponsorizzato

Cinemart prosegue con ''Re Granchio'', esordio alla regia di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis

Terzo appuntamento del 2022 con Cinemart, la rassegna del Centro servizi culturali S. Chiara dedicata alla settima arte, realizzata in collaborazione con il Nuovo Cineforum di Rovereto

Pubblicato il - 24 gennaio 2022 - 12:16

ROVERETO. Terzo appuntamento del 2022 con Cinemart, la rassegna del Centro servizi culturali S. Chiara dedicata alla settima arte, realizzata in collaborazione con il Nuovo Cineforum di RoveretoMartedì 25 gennaio, alle 21, l’Auditorium Fausto Melotti di Rovereto ospiterà “Re Granchio”, pellicola del 2021 diretta da Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis (al loro esordio alla regia), con Gabriele Silli, Maria Alexandra Lungu, Jorge Prado, Dario Levy, Mariano Arce.

 

Luciano è il figlio del medico locale di un borgo della Tuscia tardo ottocentesca: un'anima persa, un ubriacone che si trascina attraverso il villaggio e le campagne con grande scandalo per la comunità. Ma Luciano guarda in alto, e ama una contadina promessa ad un principe: lo stesso che taglieggia la comunità, e contro cui Luciano intende ribellarsi in nome di una giustizia di principio. Le cose non andranno come crede, e l'uomo si troverà a vagare dall'altra parte del mondo in cerca di un tesoro leggendario inseguito da molti, convinti che l'oro nascosto cambierà la loro vita. Quella vita in cui le cose importanti invece, a ben guardare, sono altre.

 

La proposta di Cinemart tornerà martedì 1 febbraio con Atlantide film diretto da uno dei più interessanti artisti italiani: Yuri Ancarani.

 

Per partecipare è previsto un biglietto di ingresso al costo di 5 euro acquistabile sul sito del Centro servizi culturali S. Chiara, con una riduzione a 3 euro per i possessori della tessera del Cineforum (Qui info).

 

Si ricorda che per accedere all’evento è obbligatorio essere muniti del Green pass rafforzato. Inoltre, a seguito del Decreto Legge 24 dicembre 2021, n.221, è previsto l’obbligo di indossare mascherine di tipo Ffp2.

 

La richiesta di certificazione verde non verrà applicata ai minori di 12 anni o agli esenti dalla campagna vaccinale. La certificazione verrà controllata dal personale addetto al momento dell’ingresso. In caso di indisponibilità del Green pass rafforzato non sarà possibile accedere agli spazi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 maggio - 20:51
Il 54enne Enrico Giovannini è precipitato mentre tentava di raggiunge la cima Presanella, Barbara De Donatis, di soli 29 anni, è morta per un [...]
Cronaca
22 maggio - 20:31
All'alba era partito con ramponi e piccozza, oltre agli sci agganciati allo zaino, per raggiungere la vetta con l'amico Andrea Bonn. Era molto [...]
Cronaca
22 maggio - 16:45
In alcuni casi oltre alla pioggia è arrivata anche la grandine che nella zona di Folgaria e Lavarone ha raggiunto le dimensioni di una pallina da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato