Contenuto sponsorizzato

Docce refrigeranti e ventilatori nelle stalle per le mucche stressate da caldo e afa, così si salva la produzione di latte

L'allarme è stato lanciato da Coldiretti Veneto. Le temperature elevate degli ultimi giorni stanno mettendo a dura prova gli animali: "Per le mucche il clima ideale è fra i 22 e i 24 gradi, oltre questo limite gli animali mangiano poco, bevono molto e producono meno latte". Ogni mucca, ora, beve circa 140 litri d'acqua al giorno 

Pubblicato il - 31 luglio 2020 - 15:25

VENEZIA. L'allarme arriva direttamente da Coldiretti Veneto: le mucche sono stressate dall'afa. Il caldo di questi giorni non mette a dura prova solo noi, ma anche gli animali. D'altro canto, i computer delle stalle venete lo segnalano da giorni: è evidente il calo di produzione di latte intorno ad una media del -10% a causa del caldo che ha raggiunto temperature fino a 40 gradi nell’ultimo periodo.

 

Coldiretti sta monitorando la situazione grazie all'alta automazione delle stalle che riesce a tracciare l'andamento quotidiano delle mungiture. L'innalzamento delle temperature di questi giorni insomma sta mettendo in difficoltà anche le mucche che, stressate da caldo e afa, producono meno latte. "L'innalzamento della colonnina di mercurio - scrive in una nota Coldiretti Veneto - preoccupa zootecnici della pianura padana dove si concentrano le aziende che danno la materia prima per i formaggi italiani Dop, dal Grana Padano al Parmiggiano Reggiano".

 

"Se per gli animali domestici come cani e gatti è importante garantire sempre l’acqua e fare in modo che stiano sempre al riparo dal sole e in luoghi ben areati, per le mucche – sottolinea la Coldiretti – il clima ideale è fra i 22 e i 24 gradi, oltre questo limite gli animali mangiano poco, bevono molto e producono meno latte".

 

Così gli allevatori sono dovuti ricorrere ai ripari per garantire innanzitutto il benessere degli animali e salvare la produzione. Spazio quindi a ventilatori, docce refrigeranti e abbeveratoi a pieno regime. Ogni singola mucca, infatti, in questo periodo arriva a bere 140 litri d'acqua al giorno, a fronte dei 70 litri che consuma nei periodi più freschi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 04:01

Quella vissuta da una madre e un figlio trentini è una storia che ha accomunato molti cittadini, abbandonati a sé stessi nell'isolamento da Coronavirus e nella confusione di normative che continuano a cambiare. Chiusi in casa per un mese perché positivi al Covid, si sono dovuti arrangiare per poter finalmente tornare a lavorare

25 novembre - 19:50

Sono 462 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 179 positivi a fronte dell'analisi di 3.403 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,3%

25 novembre - 16:18

Nuovo corso e anche nuova sede: terminati i lavori di ristrutturazione, Palazzo Consolati ha aperto le sue porte agli studenti e alle studentesse che da poche settimane hanno iniziato a frequentare le lezioni. Oggi, mercoledì 25 novembre, in una cerimonia e conferenza stampa online è stato inaugurato il corso di Medicina e Chirurgia dell'Università di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato