Contenuto sponsorizzato

Sabato il centro destra apre la campagna elettorale ad Ala. Il candidato Gatti: "Non rispondo alle provocazioni. Alla bagarre politica preferisco le proposte e le idee"

Il segretario del circolo Pd di Ala Ignazio Orgiana aveva attaccato la coalizione parlando di "assenza di idee e di candidati appartenenti a forze politiche 'nascosti' dietro il civismo a differenza di quanto accade nel centro sinistra". Gatti sarà sostenuto da Patt, Lega e dalle due civiche "Ala Civica" e "ABC - Ala e Frazioni Bene Comune"

Di D.L. - 12 aprile 2024 - 17:07

ALA. Sabato mattina, alle 11 presso la sala interna dell'hotel Shangri-La di Ala, si aprirà ufficialmente la campagna elettorale della coalizione di centro destra ribattezzata "Alleanza per il territorio e l'autonomia" che sostiene il candidato sindaco, e due volte assessore uscente, Stefano Gatti.

 

Che, nel frattempo, sceglie di non rispondere alle parole del segretario del circolo Pd di Ala, Ignazio Orgiana (QUI ARTICOLO) che, al momento dell'annuncio dell'ex vice sindaca Antonella Tomasi quale candidata dell'Alleanza Democratica Autonomista per Ala, aveva parlato di "proposte importanti per Ala, a differenza di quanto accade "dall'altra parte" dove di idee non ve n'è l'ombra" e di una lista con "persone provenienti da diversi ambiti della società radicate stabilmente all'interno del centro sinistra e non come accade altrove (con chiaro riferimento alla coalizione avversaria) dove, dietro il civismo, si vogliono nascondere le precise appartenenze alle forze politiche".

 

"Non replico a quelle che sono solamente delle provocazioni - commenta Gatti -. La campagna elettorale si fa con le proposte, le idee e il confronto e non con la bagarre politica. Quando sono venuto a conoscenza della candidatura di Antonella Tomasi per la coalizione di centro sinistra le ho telefonato, facendole il mio personale e sincero "in bocca al lupo", visto che la conosco da molto tempo e con lei ho condiviso un'esperienza politica nella prima giunta Soini. Per il resto sabato mattina presenteremo il nostro programma, le nostre proposte e le nostre idee. Che non mancano certamente".

 

Parteciperanno alla conferenza stampa i segretari provinciali di Lega e Patt, Diego Binelli e Simone Marchiori e l'ex sindaco di Ala, oggi presidente del consiglio provinciale Claudio Soini, con cui Gatti è stato assessore in entrambe le legislature.

 

Stefano Gatti sarà appoggiato da quattro liste: oltre a Patt e Lega, all'interno dell' "Alleanza per il territorio e l'autonomia" ci saranno anche le due liste civiche "Ala Civica" e "ABC - Ala e Frazioni Bene Comune".

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 20:36
Dalle parole e gli insulti la situazione è degenerata rapidamente quando la ragazza del più giovane avrebbe estratto il telefono per filmare [...]
Montagna
17 maggio - 17:04
L'obiettivo è ambizioso: conquistare e assegnare un nome a due vette inesplorate (superiori a 5.000 metri di altezza) della Cordillera Real in [...]
Cronaca
17 maggio - 18:48
L'allarme è scattato nelle prime ore di questo pomeriggio, l'anziana è scivolata probabilmente a causa del terreno reso scivoloso dalla pioggia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato