Contenuto sponsorizzato

2.400 metri quadrati per le imprese hi tech e d'innovazione: ecco come fare domanda per insediarsi nel Polo Meccatronica

Potranno aderire alla call imprese singole o associate in un progetto di “hub di filiera”, che svolgono da almeno un anno attività produttive hi tech e d’innovazione in ambito meccatronico, capaci di combinare competenze di ingegneria, informatica, elettronica, meccanica, idraulica, pneumatica e sensoristica

Pubblicato il - 06 febbraio 2019 - 18:39

ROVERETO. Aperto l’avviso pubblico per le imprese dell’Industria 4.0 interessate ad insediarsi in Polo Meccatronica a Rovereto e attive nell’ambito dei sistemi meccanici, elettrici ed elettronici, dell’informatica e della microsensoristica, con un’alta propensione all’hi-tech e all’innovazione (QUI LE INFO).

 

Dato il grande interesse manifestato dalle aziende della filiera, infatti, Trentino Sviluppo ha ricavato altri 2.400 metri quadrati di spazi disponibili all’interno dell’hub, in particolare nel corpo C e nel corpo P. 

 

Ad oggi il Polo – che ospita una quarantina tra grandi gruppi industriali, start-up e piccole e medie imprese per un totale di oltre duecento addetti occupati – è quasi interamente saturo e questi moduli produttivi sono gli ultimi rimasti liberi.

 

La manifestazione d’interesse per i 2.400 metri quadrati oggetto del bando, funzionali e freschi di ristrutturazione, andrà presentata entro giovedì 28 febbraio. Alle imprese selezionate, oltre agli spazi, Trentino Sviluppo offrirà servizi di supporto orientati alla logistica, all’accesso alle reti, all’acquisizione di nuovi saperi, all’interfaccia e al trasferimento tecnologico, alla ricerca di partnership commerciali o tecnologiche, all’internazionalizzazione, ai rapporti con la pubblica amministrazione e il mondo del credito locale.

 

La prossimità di Polo Meccatronica con gli enti di formazione tecnico-professionali e la collaborazione con l’Università di Trento favorirà inoltre il dialogo con il mondo della scuola e della ricerca e la nascita di sinergie e partnership con altre imprese del settore. Trentino Sviluppo, valuterà infine la possibilità di supportare gli investimenti in macchinari innovativi delle aziende candidate tramite il Fondo impianti tecnologici della Provincia. 

 

Potranno aderire alla call imprese singole o associate in un progetto di “hub di filiera”, che svolgono da almeno un anno attività produttive hi tech e d’innovazione in ambito meccatronico, capaci di combinare competenze di ingegneria, informatica, elettronica, meccanica, idraulica, pneumatica e sensoristica.

 

Per formalizzare la propria candidatura sarà necessario effettuare un sopralluogo in Polo Meccatronica con i tecnici di Trentino Sviluppo, da prenotare entro venerdì 22 febbraio. Gli uffici della società di sistema provinciale sono disponibili per informazioni e chiarimenti allo 0464 443111 (Area Attrazione e Promozione, Area Analisi Economico Finanziarie, Area Legale e Contratti). 

 

Il bando integrale è consultabile qui


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 maggio - 15:16
I nuovi positivi individuati nelle ultime 24 ore sono 43 a fronte di 49 guariti. Ci sono 3 pazienti in meno in ospedale ma le terapie intensive [...]
Cronaca
15 maggio - 16:23
Verranno fatte ulteriori indagini ma per il momento la polizia ha già notificato una sanzione amministrativa di circa settemila euro. [...]
Cronaca
15 maggio - 16:15
L'uomo alla guida della macchina non ha riportato, fortunatamente, gravi conseguenze ma ha impegnato i soccorsi per diverse ore anche perché si è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato