Contenuto sponsorizzato

Alle Albere musica jazz e folk accompagna la degustazione di vini: arriva ''Il Suono delle Bollicine''

L'iniziativa è stata lanciata dal Comitato Le Albere. Una inedita kermesse che dalle 18.30 e fino alle 23.30, di venerdì 6 e 13 luglio, trasformerà le vie e la piazza principale del quartiere 

Pubblicato il - 05 luglio 2018 - 12:00

TRENTO. Un percorso enogastronomico unico nel suo genere accompagnato dalla musica folk e jazz per ricreare una atmosfera speciale. Si chiama “Il Suono delle Bollicine” la nuova manifestazione che vedrà protagonista i prossimi due venerdì, il 6 e il 13 luglio, il quartiere delle Albere.

 

Una inedita kermesse che dalle 18.30 e fino alle 23.30 trasformerà le vie e la piazza principale del quartiere realizzato da Renzo Piano in un affascinante dedalo di luci, suoni, colori e bollicine che, attraverso una ricercata alternanza, daranno vita ad un percorso enogastronomico.

 

I partecipanti, ritirando il proprio calice presso l'area ticketing presso la piazza delle Donne Lavoratrici, potranno raggiungere i vari punti degustazione consultando una semplice mappa, che li guiderà tra le varie attrattive.

Presso i vari stand, verrà eseguita la mescita di metodo classico. Ad accompagnare l'intera manifestazione, come già detto, sarà anche la musica: quattro gruppi, strategicamente posizionati nel quartiere, arricchiranno le vie con le loro performance acustiche folk e jazz, creando un’atmosfera conviviale che renderà unica l’intensa esperienza gusto-olfattiva.

 

L'evento è promosso dal Comitato Le Albere, nato nel 2017 con l’intento di promuovere iniziative volte ad aumentare l’integrazione nel tessuto urbano e la visibilità del quartiere, agevolare il dialogo con le pubbliche autorità e migliorare le relazioni con le istituzioni presenti come il Muse e la BUC. "L'obiettivo principale - spiegano gli organizzatori - è quello di dar vita ad un vero e proprio 'Sistema Albere', da esportare come esempio di successo, dimostrando come lo sviluppo di sinergie tra il mondo aziendale, istituzionale ed imprenditoriale possa originare iniziative, eventi e manifestazioni di altissimo livello".

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 marzo - 13:42
In zona gialla dovrebbero restare valle d'Aosta e Liguria, la Sardegna in quella bianca; il presidente delle Marche, Francesco Acquaroli, inserisce in zona rossa le province di Macerata e Ancona. La Provincia di Bolzano si è autoproclamata zona rossa fino al 14 marzo, mentre quella di Trento, secondo quanto affermato dal governatore, dovrebbe restare in zona arancione
05 marzo - 10:53

L'Associazione Ama propone quindi un gruppo di condivisione e sostegno on-line tra persone che hanno vissuto la stessa esperienza di perdita per cercare di non chiudersi, per trovare delle vie per esprimere e condividere il dolore con altri che stanno vivendo la stessa esperienza

05 marzo - 14:10

In questi giorni diversi segretari ed esponenti gli hanno chiesto di ripensarci nonostante il gravissimo attacco fatto su Facebook al partito e i pessimi risultati ottenuti con un Pd narcotizzato, immobile da due anni, mentre intorno tutto è cambiato a una velocità supersonica. Zingaretti ha avuto la qualità di non essere divisivo ma semplicemente perché di fatto non si è mai espresso. C'è bisogno di altro

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato