Contenuto sponsorizzato

Alle Albere musica jazz e folk accompagna la degustazione di vini: arriva ''Il Suono delle Bollicine''

L'iniziativa è stata lanciata dal Comitato Le Albere. Una inedita kermesse che dalle 18.30 e fino alle 23.30, di venerdì 6 e 13 luglio, trasformerà le vie e la piazza principale del quartiere 

Pubblicato il - 05 luglio 2018 - 12:00

TRENTO. Un percorso enogastronomico unico nel suo genere accompagnato dalla musica folk e jazz per ricreare una atmosfera speciale. Si chiama “Il Suono delle Bollicine” la nuova manifestazione che vedrà protagonista i prossimi due venerdì, il 6 e il 13 luglio, il quartiere delle Albere.

 

Una inedita kermesse che dalle 18.30 e fino alle 23.30 trasformerà le vie e la piazza principale del quartiere realizzato da Renzo Piano in un affascinante dedalo di luci, suoni, colori e bollicine che, attraverso una ricercata alternanza, daranno vita ad un percorso enogastronomico.

 

I partecipanti, ritirando il proprio calice presso l'area ticketing presso la piazza delle Donne Lavoratrici, potranno raggiungere i vari punti degustazione consultando una semplice mappa, che li guiderà tra le varie attrattive.

Presso i vari stand, verrà eseguita la mescita di metodo classico. Ad accompagnare l'intera manifestazione, come già detto, sarà anche la musica: quattro gruppi, strategicamente posizionati nel quartiere, arricchiranno le vie con le loro performance acustiche folk e jazz, creando un’atmosfera conviviale che renderà unica l’intensa esperienza gusto-olfattiva.

 

L'evento è promosso dal Comitato Le Albere, nato nel 2017 con l’intento di promuovere iniziative volte ad aumentare l’integrazione nel tessuto urbano e la visibilità del quartiere, agevolare il dialogo con le pubbliche autorità e migliorare le relazioni con le istituzioni presenti come il Muse e la BUC. "L'obiettivo principale - spiegano gli organizzatori - è quello di dar vita ad un vero e proprio 'Sistema Albere', da esportare come esempio di successo, dimostrando come lo sviluppo di sinergie tra il mondo aziendale, istituzionale ed imprenditoriale possa originare iniziative, eventi e manifestazioni di altissimo livello".

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato