Contenuto sponsorizzato

Al via la stagione delle bici e ritorna il ''Bike express'' a servizio della pista ciclabile delle Dolomiti di Fassa e Fiemme

Il servizio di trasporto con bus cinquanta posti e carrello portabici e che permette di pedalare senza pensieri lungo la ciclabile di Fiemme e Fassa e di rientrare in hotel, a casa o in campeggio in tutta comodità, sarà attivo già a partire dal 14 maggio nei week end. Ecco tutte le informazioni

Pubblicato il - 13 May 2022 - 19:33

VAL DI FIEMME. Il bus con rimorchio per ciclisti, che serve la “Pista ciclabile delle Dolomiti di Fassa e Fiemme”, riprende il servizio da sabato 14 maggio nei week end e dall’11 giugno al 18 settembre tutti i giorni, per proseguire fino metà ottobre, di nuovo, nei fine settimana.

 

La stagione della bici, nelle Valli di Fiemme e Fassa, sta aprendo i battenti. Il “Bike Express”, il servizio di trasporto con bus cinquanta posti e carrello portabici e che permette di pedalare senza pensieri lungo la ciclabile di Fiemme e Fassa e di rientrare in hotel, a casa o in campeggio in tutta comodità, sarà attivo già a partire dal 14 maggio nei week end. 

 

Il transfer con rimorchio per le bici che fa servizio lungo la pista ciclabile, si estende dalla Val di Fiemme fino alla ladina Val di Fassa. Un percorso che da Alba di Canazei (1.517 metri) a Molina di Fiemme (965 metri) si presenta per lo più in discesa e falsopiano con rari tratti di salita.

 

Sulla pista ciclabile si pedala fra ruscelli, prati e masi di montagna, con i bambini e con tutta la famiglia. È il percorso preferito da chi ama i giri in bici, dai ciclisti non molto allenati e da chi vuole pedalare in tranquillità, ammirando il paesaggio, con una sosta per rilassarsi nel verde o per visitare i caratteristi paesi delle Valli di Fiemme e Fassa.

 

Il servizio riparte i sabati e le domeniche, dal 14 maggio all’11 giugno (compreso il 2 giugno). Dall’11 giugno al 18 settembre invece è attivo tutti i giorni; dal 24 settembre al 16 ottobre 2022, di nuovo solo nei week end. Le fermate sono 16 lungo l’intero tragitto delle due valli e in corrispondenza dei paesi (ma non solo). Le corse giornaliere, invece, sono 3 (una al mattino e due al pomeriggio). È consigliata la prenotazione del biglietto - scontati per i viaggiatori che soggiornano nelle strutture convenzionate delle Apt di Fiemme Piné Cembra e di Fassa e che posseggono quindi la “Val di Fassa Guest Card e la Fiemme Piné Cembra Guesta Card” - fino a 30 minuti prima della corsa sul sito (Qui info).

 

Negli uffici turistici delle Valli di Fiemme e Fassa è disponibile la mappa della “Pista ciclabile delle Dolomiti di Fiemme e Fassa” con le informazioni sul tracciato e le indicazioni anche in merito al “Bike Express”. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato