Contenuto sponsorizzato

Al via gli appuntamenti del Club delle Eccellenze, l'iniziativa di Fierecongressi per sviluppare la qualità: "Un punto di riferimento per le imprese locali"

Sono 27 le imprese e le associazioni trentine che hanno scelto di aderire al Club e che nel corso dell’anno potranno costruire relazioni e partecipare attivamente allo sviluppo qualitativo della location, utilizzandola per portare e organizzare a Riva del Garda le proprie iniziative

Pubblicato il - 18 aprile 2024 - 17:23

RIVA DEL GARDA. Primo appuntamento del 2024 con il Club delle eccellenze, l'iniziativa lanciata l'anno scorso da Riva del Garda Fierecongressi per riunire il mondo dell’imprenditoria trentina nella splendida cornice di Spiaggia Olivi, e trasformare lo spazio per eventi in un luogo di incontro dei migliori valori del territorio.

 

Sono 27 le imprese e le associazioni trentine che hanno scelto di aderire al Club e che nel corso dell’anno potranno costruire relazioni e partecipare attivamente allo sviluppo qualitativo della location, utilizzandola per portare e organizzare a Riva del Garda le proprie iniziative.

 

Dare spazio al mondo dell’imprenditoria trentina mettendo a disposizione una sede per eventi di grande valore per posizione, fascino e storia, dove poter sviluppare nuove occasioni di incontro e iniziative di networking: è questo l’obiettivo del Club delle Eccellenze, il progetto promosso da Riva del Garda Fierecongressi, che dallo scorso anno riunisce imprese e associazioni del territorio, per dare valore a loro, ai loro eventi e alla location che li ospita.

 

L’iniziativa 2024 ha preso il via ufficialmente in occasione di un appuntamento organizzato proprio nella location maroniana, che ha visto la partecipazione dei rappresentanti di molte imprese.

 

“Ogni anno ospitiamo nelle nostre strutture eventi di società medico-scientifiche, congressi e manifestazioni nazionali e internazionali, così come meeting di aziende che provengono da tutta Italia e non solo, ma con il Club delle Eccellenze cerchiamo di essere ancora di più un punto di riferimento e di sviluppo per le imprese locali - le parole di Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi - mettendo a disposizione la nostra funzione di facilitatori di relazioni e il nostro know-how nel mondo degli eventi. A Spiaggia Olivi risiede l’esclusività che ha reso unici nel mondo non solo Riva del Garda e il Trentino, ma anche le aziende che vi operano, che in questo spazio possono accrescere le loro relazioni strategiche e commerciali, facendosi al contempo parte attiva nel processo di valorizzazione di un patrimonio storico e architettonico prezioso".

 

L’edizione pilota del progetto, nel 2023, ha registrato numeri davvero importanti: sono stati ben 30 gli eventi realizzati nell’ambito del progetto (19 eventi celebrativi, 13 momenti di networking, 9 eventi formativi), che hanno coinvolto 3.587 partecipanti. Cifre che mostrano tutto il valore del Club delle Eccellenze in termini di numero di eventi ma, soprattutto, di eterogeneità di format e di legacy culturale e professionale. 

 

Sono 27 le aziende e associazioni aderenti al Club delle Eccellenze 2024, provenienti da molteplici ambiti e settori tra alimentare, vinicolo, bancario, assicurativo, logistico, realtà specializzate in allestimenti e arredamenti, servizi territoriali e turistici, media e audio-video. Tali aziende potranno fruire di diversi servizi in base al profilo di membership, tra cui l’utilizzo della location quale sede dei propri eventi, sempre avvalendosi del supporto organizzativo dello staff di Riva del Garda Fierecongressi; potranno inoltre accedere alla rete di saperi, collaborazioni e partnership nazionali e internazionali coltivata dal polo fieristico-congressuale per creare e sperimentare esclusive occasioni di scambio, conoscenza e condivisione. La prima di queste occasioni sarà mercoledì 22 maggio con “diVino… in Spiaggia”, evento esperienziale pensato per garantire un’innovativa opportunità di networking e reso possibile grazie alla partnership tra Riva del Garda Fierecongressi e l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

 

Alla serata di martedì 16 aprile è intervenuto Marco Crespi, direttore Dolomiti Energia Basketball Academy, che ha condiviso con i presenti alcune riflessioni sull'importanza del teamwork, non solo nello sport, ma anche in ambito aziendale. Crespi ha evidenziato quanto il  "fare squadra" sia fondamentale per il successo, sia sul campo da gioco che nella vita professionale, sottolineando il ruolo cruciale del leader e la sua capacità di sostenere ogni singola risorsa. Nel corso dell’evento le aziende, che hanno scelto il Club e Spiaggia Olivi per esprimere e promuovere le loro qualità, hanno potuto scambiarsi esperienze, obiettivi e aspettative in merito al far parte di questo gruppo di Eccellenze. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
18 maggio - 06:01
L'arco dolomitico soffre sempre di più di overtourism. La direttrice della Fondazione Dolomiti Unesco, Mara Nemela: "Il problema talvolta è la [...]
Cronaca
17 maggio - 20:36
Dalle parole e gli insulti la situazione è degenerata rapidamente quando la ragazza del più giovane avrebbe estratto il telefono per filmare [...]
Montagna
17 maggio - 17:04
L'obiettivo è ambizioso: conquistare e assegnare un nome a due vette inesplorate (superiori a 5.000 metri di altezza) della Cordillera Real in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato