Contenuto sponsorizzato

Aquila Basket, il cuore non basta e Milano vince in volata

Basket. La Dolomiti Energia esce sconfitta dopo una partita punto a punto contro l'Olimpia. Non bastano Flaccadori, Shields e Gomes, i meneghini si aggrappano a Micov (28 punti) e allungano nell'ultimo quarto

Di Luca Andreazza - 17 marzo 2018 - 19:55

MILANO. Non riesce il colpo alla Dolomiti Energia. L'Aquila Basket lotta e regge punto a punto, ma al PalaDesio vince l'Olimpia per 88-80 nella ventiduesima giornata di serie A. Milano confeziona il successo soprattutto nell'ultimo quarto, quando preme sull'acceleratore: i trentini cercano di resistere, non demordono, ma alla fine alzano bandiera bianca.

 

L'impatto sul match è di marca Milano che allunga subito sul 5-0, ma i bianconeri si rimettono subito in scia (5-4). L'Olimpia si rimette avanti, quindi arriva il pari di Hogue. Le squadre sul parquet restano a contatto, la gara è equilibrata e la Dolomiti Energia chiude avanti il primo quarto sul 18-20.

 

Il secondo periodo sorride a Milano (20-16), ma la truppa di Maurizio Buscaglia è pienamente in partita, presente e concentrata davanti al colosso meneghino. Olimpia e Aquila Basket si avviano al riposo lungo sul 38-36 in favore dei padroni di casa.

 

L'Olimpia resta avanti anche per tutta la terza frazione, ma i bianconeri sono francobollati a Milano. L'Aquila ribatte colpo su colpo, resta in scia e impatta prima della sirena sul 61-61.

 

I padroni di casa costruiscono però la vittoria nell'ultimo parziale (27-19). L'Emporio, trascinata da Micov autore di 28 punti,  prende in mano la partita e si porta sul +9. La Dolomiti Energia ha il merito di non mollare, una tripla di Toto Forray tiene in carreggiata i bianconeri che si portano a tre punti dai meneghini.

 

L'Aquila difende e preme, ma la forbice oscilla tra i 4 e 7 punti di distanza in favore di Milano, quando i 3 punti di Goudelock segnano un'ipoteca sulla sfida. Nel finale l'Olimpia allunga ulteriormente e lascia partire i titoli di coda sull'88-80.

 

Non bastano alla Dolomiti Energia i 16 punti di Flaccadori, 15 punti di Shields (10 rimbalzi e 7 assist) e i 12 punti di Gomes (4/6 da tre e 7 rimbalzi). Un'Aquila Basket che costruisce tanto e si muove bene, ma paga in particolare la scarsa precisione al tiro da due, 20 su 51. 

 

  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 luglio - 20:22
Trovati 25 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 18 guarigioni. Ci sono 6 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
28 luglio - 20:55
Sono stati momenti molto concitati e davvero tesi a Levico per il malore accusato da un bimbo di 10 anni. In Valsugana si può parlare di tragedia [...]
Cronaca
28 luglio - 19:58
L'intervento, grazie al quale l'aeroporto della Città scaligera avrà un terminal passeggeri di ultima generazione, dovrebbe concludersi per la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato