Contenuto sponsorizzato

Sport e rispetto dell'ambiente, agli allenamenti con il mezzo pubblico. "Gente fuori strada" organizza un 'trail' con Trentino Trasporti

Venerdì 13 aprile Muro e Stelle, un percorso che parte da Rovereto e si inerpica lungo le pendici del Monte Finonchio fino a raggiungere la località del Moietto. All'arrivo, oltre al té caldo, ci saranno i mezzi pubblici per riportare gli atleti a valle. Aperte le iscrizioni

Pubblicato il - 12 aprile 2018 - 15:53

ROVERETO. "L’evento nasce per sensibilizzare gli atleti amanti dell’outdoor ad un uso consapevole del trasporto pubblico, suggerendo quindi di utilizzare i mezzi anche durante gli allenamenti per favorire una mobilità più sostenibile".

 

La piccola ma vivace associazione sportiva roveretana Gente Fuori Strada, che ha oramai vanta più di 80 soci, ama l'outdoor e di conseguenza l'ambiente. "In prevalenza viene praticato il trail running in tutte le sue forme e specialità, ma siamo molto attenti a tutto il movimento outdoor e al muoversi in natura". 

 

Venerdì 13 aprile, in barba alla scaramanzia, organizza Muro e Stelle, un percorso che parte da Rovereto e si inerpica lungo le pendici del Monte Finonchio fino a raggiungere la località del Moietto. All'arrivo, oltre al té caldo, ci saranno i mezzi di Trentino Trasporti pronti a riaccompagnare gli atleti a valle. 

 

L'obiettivo, come detto, è la sensibilizzazione degli sportivi all'uso del servizio pubblico anche durante gli allenamenti per favorire una mobilità più sostenibile. Per realizzare questo, è stata chiesta la collaborazione del Comune di Rovereto e di Trentino Trasporti.

 

"E' stato scelto un percorso d'allenamento abituale per noi Gente Fuori Strada, chiamato Muro Savoldelli in onore dello scopritore e dell’attuale detentore del record sul segmento; per l’occasione la toponomastica si è  trasformata in Muro e Stelle".

 

Un percorso tutto in salita con uno sviluppo di circa 4 km e un dislivello di 750 metri positivi. L’evento avrà una struttura di Trail Autogestito, il percorso sarà segnato da delle balise catarifrangenti e lungo il tragitto ci saranno dei nostri volontari. "Tutto sarà a titolo gratuito proprio nell’ottica di promozione sportiva e di allenamento condiviso".

 

E' gradita l'iscrizione scrivendo gentefuoristrada@gmail.com e è richiesta la luce frontale obbligatoria. Ecco il programma in breve: ritrovo al Caffé Gambrinus in corso Rosmini a Rovereto alle 18.30 per il deposito borse/cambio; partenza alle 19; primi arrivi al Moietto ore 19.40; ultimi arrivi al Moietto ore 20.30 e festa finale, sempre al Gambrinus, dalle 21.30 in poi. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 novembre - 13:23

Ecco quali sono le strade chiuse in provincia di Trento e il livello neve sui diversi territori. Fiumi monitorati con Brenta e Leno osservati speciali (anche se i momenti di piena sono stati venerdì notte con portate anche dieci volte superiori al normale)

17 novembre - 13:44

L’incidente è avvenuto poco dopo le 19e30 di ieri, all’altezza di un incrocio che permette di immettersi nella Strada provinciale 34. Nello scontro sono rimasti coinvolti due veicoli, il ferito più grave risulta essere un 33enne

17 novembre - 05:01

Il disegno di legge voluto da Fugatti prevede, per chi ha ricevuto condanne superiori ai 5 anni, l’impossibilità di fare domanda per un alloggio Itea e la rescissione del contratto per coloro che già sono destinatari di un’abitazione, lo stesso principio lo si vorrebbe estendere a tutti i componenti del nucleo famigliare. Dura replica di Ianeselli: “C’è odore di incostituzionalità le famiglie dovrebbero essere aiutate non sbattute sulla strada”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato