Contenuto sponsorizzato

Vittoria e primato per il Trento Calcio Femminile: "bum bum" Giulia Rosa segna a raffica e trascina le gialloblù al successo sul campo del Padova

Le aquilotte anticipano il match in programma domenica 18 febbraio: apre le danze Morleo nel primo tempo, mentre nel finale ci pensa il bomber gialloblù, autore già di 15 reti, a chiudere i conti con una pregevole doppietta. Esordio in serie C per la classe 2008 Martina Bonfanti

Di D.L. - 04 febbraio 2024 - 20:51

PADOVA. Vittoria e momentaneo primato per il Trento Calcio Femminile che, nell'anticipo della sfida in programma domenica 18 febbraio (concordato tra le due società), piega per 3 a 0 il Padova in terra veneta e raggiunge provvisoriamente in vetta alla classifica del campionato di serie C il Merano.

 

Il Trento spinge e al 9' va vicino alla rete con Greguoldo, che al 23' chiama al miracolo il portiere  di casa Parnoffi. Al 35', però, Morleo non sbaglia: assist di Rosa per la compagna di reparto che realizza il "rigore in novimento" e fa 1 a 0.

 

Nella ripresa sono ancora le gialloblù a "menare" le danze e, dopo aver sfiorato il raddoppio con Greguoldo e Mascanzoni, nel finale sale in cattedra Rosa, che realizza una pregevole doppietta. Prima sfrutta la giocata di Morleo e batte in uscita il portiere e poi duetta con Pisoni e insacca da centroarea.

 

Nel finale esordio per un altro prodotto del settore giovanile gialloblù con la classe 2008 Martina Bonfanti che ha calcato per la prima volta i campi della serie C.

 

Soddisfatto al termine del match il tecnico gialloblù Mauro Perina.

“Era una partita difficile - commenta -, Padova è una squadra forte, che ha anche qualche punto in meno rispetto a quanto meriterebbe. Ci hanno aggredito molto alte, ma le ragazze sono state brave e ciniche. Hanno saputo colpire quando si è presentata l'occasione. Questa è una partita da grande squadra e abbiamo fatto qualcosa in più rispetto al bel gioco che abbiamo sempre espresso".

 

Soddisfatta, ovviamente, Giulia Rosa, che con la doppietta realizzata sale a quota 15 in campionato.

"Padova inizialmente ci ha chiuso gli spazi e ci ha pressato forte. Noi siamo state brave a trovare la prima rete sfruttando una loro disattenzione, mentre nella ripresa siamo state concrete al massimo. Quindici gol? A prescindere dalle mie reti, quello che conta è il risultato di squadra. Il fatto di non aver preso gol nemmeno oggi è certamente un aspetto estremamente importante".

 

Domenica prossima - 11 febbraio - il Trento Calcio Femminile tornerà davanti al pubblico amico di Mattarello per affrontare il Venezia Calcio nel match valevole per la prima giornata di ritorno.

 

Il tabellino.

PADOVA – TRENTO CALCIO FEMMINILE 0-3

PADOVA: Parnoffi, Fabbruccio (66’ Spagnolo), Paladini, Martinuzzi (32'st Dal Fra), Panza (12'st Spinelli), Biasiolo (57’ Balestro), Rizzioli, Ciavatta, Gallinaro, Plechero (20'st Perego), Michelon.

A disposizione: Rolfini, Ranzato, Coccato, Pasquali,

Allenatore: Marco Montresor.

TRENTO CALCIO FEMMINILE: Rubinaccio, Ruaben (28'st Lucin), Pavana, Mascanzoni (44'st Bonfanti), Baldo, Greguoldo (21'st Pisoni), Rosa, Tomasi, Tonelli, Antolini (15'st De Pellegrini), Morleo.

A disposizione: Parisi, Torresani, Chemotti, Bertamini, Brigadoi.

Allenatore: Mauro Perina.

ARBITRO: Rompianesi di Modena (Magro e Pagliarin).

RETI: 35’pt Morleo (T), 34'st e 41'st Rosa (T).

NOTE: ammonite Tomasi (T), Antolini (T).

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
03 marzo - 05:01
Dall'annuncio della premier Giorgia Meloni all'effettivo arrivo di Chico Forti in Italia potrebbero passare un paio di mesi. Ora la pratica è [...]
Cronaca
03 marzo - 07:38
L'allarme è scattato poco prima delle 3 e sul posto si sono portati i vigili del fuoco, le forze dell'ordine e i soccorsi sanitari 
Cronaca
03 marzo - 01:10
Enorme il cordoglio della comunità per la scomparsa a soli 28 anni di Nicola Marchiori. E' morto per un tumore. Il sindaco: "Un momento triste, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato