video

IL VIDEO. Prima la sirena, poi l'esplosione per mettere in sicurezza la frana di Schiucaz

14/06/2019 - 18:06

Prima il suono della sirena poi il boato e le 40 cariche di dinamite hanno fatto brillare circa 1.300 metri cubi di materiale. Schiucaz era stato evacuato il 12 maggio scorso per l'incombere di una frana provocata dal maltempo che ha flagellato il Triveneto anche nello scorso mese. Un'azione delicatissima condotta da Veneto Strade e Protezione civile del Veneto 

Contenuto sponsorizzato
ARCHIVIO

Pagine

Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 giugno - 22:13

Dopo una mattinata dedicata alle celebrazioni in onore di San Vigilio, la Disfida regala ancora un grande spettacolo prima dei fuochi d'artificio a chiudere la kermesse numero trentasei

26 giugno - 21:03

Dal Comune all'Apt, da Trentino Marketing alla Provincia, c'è grande amarezza per il passo indietro dei giallorossi a 72 ore dal raduno. Si valutano quali clausole dell'accordo salvare, ma le penali si aggirano intorno ai 400 mila euro, cioè il costo del ritiro, che sarebbe stato quattro volte tanto rispetto a due anni fa 

26 giugno - 17:12

A Rovereto sono stati raggiunti quasi i 38 gradi ma per colpa dell'umidità la temperatura percepita è più alta. Fridays For Future Trento propone un appello di 5 punti su cui basare le conseguenti azioni: formazione, stop alle grandi opere, stop alla cementificazione incontrollata, tutela dei beni comuni e riduzione dell'uso dei pesticidi.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato