Contenuto sponsorizzato
14/04/2022 - 14:04

IL VIDEO. Addio Letizia Battaglia, con la sue fotografie raccontò la mafia

Milano, 14 apr. (askanews) - È morta all'età di 87 anni la fotografa palermitana Letizia Battaglia. Il suo obiettivo ha catturato la Palermo degli anni Settanta e Ottanta, con la guerra di mafia, i suoi eroi e i suoi cadaveri, fino alla "primavera" della città. Ma Letizia Battaglia non è stata solo una fotografa di mafia, ma una delle più importanti testimoni dell'Italia del Novecento.Non solo le grandi fotografie dalla stagione de "L'Ora" di Palermo, ma anche tanti ritratti a personaggi, da Pasolini a Franca Rame, Frank Zappa e Guttuso. Battaglia ha documentato occupazioni e scontri di piazza negli anni Settanta, poi la summa del suo lavoro, con le foto dei bambini e delle donne dei quartieri popolari di Palermo, la borghesia e la nobiltà della città, ma soprattutto gli scatti d'inchiesta sulla mafia: dagli uomini delle istituzioni in prima fila contro Cosa Nostra, da Boris Giuliano a Ninni Cassarà a Giovanni Falcone, ai politici legati alla criminalità, come Salvo Lima e Vito Ciancimino, e la famosa foto di Giulio Andreotti con il mafioso Nino Salvo, che divenne uno dei principali capi d'accusa nel processo contro l'esponente democristiano.In una retrospettiiva a lei dedicata al Maxxi di Roma nel 2016 Battaglia parlò così della Mafia, uno dei soggetti più ricorrenti nella sua carriera da fotografa: "La mafia in questi anni è stata meno vistosa, non si è fatta vedere, anche perché a seguito di questa trattativa Stato-mafia aveva ottenuto dei vantaggi. È difficile fotografare oggi la mafia, perché è dentro la politica, dentro il Palazzo di Giustizia...è molto difficile".

Contenuto sponsorizzato
Cronaca
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 16 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 10:28
Il sindaco di Mezzolombardo: “C'è l'apprensione di un'intera comunità in questa situazione ogni commento sembra quasi superficiale. Tutti [...]
Cronaca
17 maggio - 10:45
I fatti risalgono a metà aprile e ieri è avvenuto l'arresto della 25enne che aveva derubato un 43enne di Trento. Lui l'aveva fatta salire in [...]
Cronaca
17 maggio - 08:45
Con l’apertura delle graduatorie nelle altre provincie italiane molti docenti in possesso della specializzazione si stanno spostando per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato