Contenuto sponsorizzato
09/05/2022 - 15:05

IL VIDEO. In città la 'neve' di primavera imbianca le strade: ecco cosa sono quei 'fiocchi' (e non si tratta di pollini)

Nel capoluogo sono tornati, come ogni anno, a cadere i pappi, il nome corretto della cosiddetta 'lana di pioppo'. Moltissime persone sono convinte che i 'pioppi' causino allergie e portino a starnuti o rossore e fastidio agli occhi: in realtà però si tratta di strutture estremamente leggere di cellulosa, una sostanza completamente anallergica, che grazie all'azione del vento permettono la dispersione dei semi dei pioppi su un'area più vasta, favorendo quindi lo sviluppo di nuovi arbusti. Alcuni leggeri fastidi nelle persone allergiche potrebbero essere causati dal fatto che i pollini di altre specie trasportati nel vento riescono ad 'attaccarsi' ai pappi, che tendono comunque a sparire, perdendo la quasi totalità del loro volume, anche con piogge molto leggere.

Contenuto sponsorizzato
Cronaca
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
01 luglio - 22:47
L'Asat: "L'uso della mascherina Ffp2 è un dispositivo di tutela e prevenzione dal contagio e c'è una forte raccomandazione sulla base del [...]
Economia
02 luglio - 06:01
In quasi tutti i comuni del Trentino il prezzo degli affitti sta aumentando (nell’ultimo anno almeno del 7,14%), in particolare nel capoluogo [...]
Cronaca
02 luglio - 08:03
Il ritrovamento a Bolzano in un cantiere nel pomeriggio di ieri e sul posto si sono portati gli artificieri per capire come procedere per il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato