Contenuto sponsorizzato
22/05/2024 - 18:05

IL VIDEO. Ciarrocca (Adsi): "Domenica 26 maggio giornata nazionale ADSI

Roma, 22 mag. (askanews) - "Domenica 26 maggio 2024 sarà la XIV edizione della Giornata Nazionale dell'Associazione Dimore Storiche Italiane (A.D.S.I.): oltre 450 luoghi esclusivi come castelli, rocche, ville, parchi e giardini saranno visitabili gratuitamente.L'Associazione riunisce i proprietari di immobili storici di tutta Italia, che rappresentano una componente importante del nostro patrimonio culturale: le dimore storiche sono beni culturali "soggetti a vincolo", dunque, tutelati dallo Stato, che ne deve favorire la conservazione, e sono affidati alla responsabilità dei proprietari. Lo ha detto oggi Giovanni Ciarrocca, Segretario generale Adsi, intervenuto a Largo Chigi, il format di The Watcher Post."Mi piace definirci 'custodi inesausti' di questo patrimonio visto che il mantenimento grava completamente sulle nostre spalle e per questa ragione esistono diverse criticità da risolvere: intanto andrebbe rinnovata una misura pluriennale - introdotta nel 2021 e poi sospesa - che era il Fondo per il Restauro. Un altro problema è rappresentato dall'uniformità dell'Iva (al 4%) dedicata ai beni culturali sia pubblici che privati. Infine, richiederemmo un Cin parlante - Codice identificativo nazionale - per le dimore storiche, come quello richiesto dall'Europa per gli affitti brevi. Invito tutti a cliccare sul sito dell'associazione Dimore Storiche Italiane per scoprire - provincia per provincia - il programma della giornata di domenica", ha concluso Ciarrocca.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 giugno - 21:15
Una drammatica aggressione è avvenuta nelle scorse ore a Levico Terme. Nel corso di una violenta lite è spuntato un coltello. Gravissima una [...]
Cronaca
17 giugno - 20:14
L'intervento delle associazioni Enpa del Trentino, Io non ho paura del lupo, Lav Trentino, Lipu sezione di Trento, Legambiente [...]
Cronaca
17 giugno - 18:04
"Quanto accaduto alla Sportful Dolomiti Race è certamente un caso "limite", ma in generale la situazione per i ciclisti è preoccupante. Certo è [...]
Contenuto sponsorizzato