Contenuto sponsorizzato
15/04/2024 - 20:04

IL VIDEO. Giornata Made in Italy, accordo Coldiretti-ITA0039

Roma, 15 apr. (askanews) - Oggi si celebra la "Prima Giornata Nazionale del Made in Italy", dedicata alla valorizzazione, promozione, tutela del Made in Italy e coincidente con l'anniversario della nascita di Leonardo da Vinci."Più informazioni, più trasparenza fanno vincere il vero Made in Italy. Sono anche i criteri alla base dell'accordo che abbiamo sottoscritto con ITA0039. - Il commento di Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti - Lavoriamo insieme per certificare ciò che viene offerto ai consumatori attraverso la rete dei ristoratori italiani nel mondo, i nostri veri ambasciatori nel mondo. Solo insieme riusciremo a sconfiggere tutti coloro che sottraggono valore al nostro Paese, portandoci via tutta una serie di opportunità. Ma soprattutto - conclude Prandini- c'è il rischio che un domani, gli stessi consumatori non sapranno più riconoscere quei prodotti che ci hanno caratterizzato e hanno creato il meccanismo per il quale l'Italia oggi sia nella filiera agroalimentare distintiva.""Siamo il primo Ente di certificazione che, insieme a Coldiretti, ha lanciato il primo disciplinare per controllare e verificare le eccellenze italiane nel mondo a partire dai ristoranti italiani nel mondo. -Le parole di Fabrizio Capaccioli AD ASACERT e ideatore del protocollo di certificazione ITA0039- Vogliamo creare una lista di virtuosi che hanno deciso di investire sul nostro Paese ai fini della tutela di quella mancata produzione, stimata in oltre 100 miliardi di euro, sottratta al nostro Paese dai prodotti di Italian Sounding. Asacert, con la certificazione ITA0039, diffusa e riconosciuta a tutte le latitudini, vuole portare avanti questa iniziativa di tutela perché sul Made in Italy bisogna lavorare insieme." Introdotto a partire negli anni '80, oggi "Made in Italy" si stima essere il terzo marchio più noto al mondo, dopo Coca Cola e Visa. Una giornata nata per promuovere la creatività e le eccellenze italiane, riconoscendo loro un ruolo cruciale per lo sviluppo economico-culturale del Paese e, al contempo, come elemento di qualità nel mondo.Dalle 4 "I" alle 3 "F""Identità, Innovazione, Istruzione, Internazionalizzazione": è l'Italia delle 4 "I" che sta dietro alla filosofia di questa Giornata, ma anche il mercato delle 3 "F", quello dei prodotti italiani più esportati nei tre settori di eccellenza: Fashion, Food & Furniture, prodotti definiti quali "beni di consumo belli e ben fatti".In particolare, il settore food-agroalimentare Made in Italy, di cui ITA0039 by ASACERT si occupa, nel 2024 ha fatto registrare un nuovo record, con una crescita del 14% a gennaio rispetto all'anno precedente, nonostante le tensioni internazionali abbiano ostacolato i transiti commerciali. Un andamento dell'alimentare in controtendenza rispetto alle esportazioni generali, che hanno registrato un arretramento dello 0,2%. Tra i principali Paesi acquirenti dei beni agroalimentari italiani, si nota una crescita significativa sul mercato statunitense (+31%), seguito dalla Gran Bretagna (+26%), Germania (+9%), e Francia (+3%). In altri mercati, si evidenziano aumenti del 52% in Cina e del 14% in Russia. Questo risultato conferma il record storico del 2023, superando i 64 miliardi di euro.Italian Sounding e Tutela del Made in ItalyUn settore, quello agroalimentare e vinicolo, che cresce di pari passo col fenomeno dell'Italian Sounding in crescita del 70% negli ultimi 10 anni. Anche per questo motivo l'art. 25 del DDL, in linea con gli obiettivi della Giornata Nazionale del Made in Italy, si occupa anche del tema della certificazione dei ristoranti italiani operanti all'estero, ad opera dei soli enti di certificazione. L'intervento riveste un'importanza cruciale nella duplice finalità di garantire l'autenticità dell'offerta culinaria e di contrastare gli effetti dell'Italian Sounding, appunto.ITA0039 by ASACERT, si unisce a questa celebrazione supportando con il proprio contributo l'attuazione del decreto Made in Italy e certificando quotidianamente dal 2019 il prezioso patrimonio agroalimentare italiano, tramite la rete dei ristoranti italiani all'estero. Un impegno che si estende in un'azione di informazione e consapevolezza anche per guidare i consumatori di tutto il mondo, grazie all'App ITA0039, che riconosce i veri prodotti italiani su tutti gli scaffali del mondo. Un costante lavoro di divulgazione e sensibilizzazione affinché ogni giorno sia la "Giornata Nazionale del Made in Italy".

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 giugno - 21:15
Una drammatica aggressione è avvenuta nelle scorse ore a Levico Terme. Nel corso di una violenta lite è spuntato un coltello. Gravissima una [...]
Cronaca
17 giugno - 20:14
L'intervento delle associazioni Enpa del Trentino, Io non ho paura del lupo, Lav Trentino, Lipu sezione di Trento, Legambiente [...]
Cronaca
17 giugno - 18:04
"Quanto accaduto alla Sportful Dolomiti Race è certamente un caso "limite", ma in generale la situazione per i ciclisti è preoccupante. Certo è [...]
Contenuto sponsorizzato