Contenuto sponsorizzato
12/04/2022 - 12:04

IL VIDEO. Dardust svela il suo nuovo progetto: il concept è la dualità

Milano, 12 apr. (askanews) - E' un maestro al piano, capace di creare sonorità diversissime, sorprendenti e innovative, Dardust è uno degli autori e produttori più importanti del panorama italiano, sta lavorando a un nuovo lavoro da solista, di cui svela in anteprima qualche dettaglio."Il nuovo progetto è partito due mesi fa, il concept è quello della dualità, perchè in me ci sono due anime che poi live sono esplicative: il piano solo e un certo tipo di elettronica. Questa volta i due mondi non si incontrano, sarà un doppio album, sarà come uno spettacolo teatrale dove c'è un atto primo e un atto secondo, il primo è piano solo, il secondo è l'elettronica. Comunque mi piacerebbe esplorare un po' il mondo fuori dall'Italia, perchè il mio progetto non ha parole e può parlare a tutti in tante parti del mondo e anche i live che abbiamo fatto all'estero mi confermano che la mia musica arriva dritta e io di questo sono molto orgoglioso ma devo fare tanto lavoro per farla arrivare lontano".Come produttore ha lavorato con molti artisti italiani di primo piano, tra cui Jovanotti, Madame, Elodie, Mahmood, Tommaso Paradiso, ma anche Emma, Noemi e tanti altri. Dario Faini in arte Durdust vanta un palmarés di oltre 40 dischi di Platino.Più che scopritore e talent scout mi piace pensarmi come quella figura che nel momento giusto ha creato insieme all'artista un punto di svolta per la carrieraDardust, che ha musicato eventi come il Superbowl e l'NBA All Star Game e le Olimpiadi sarà il maestro concertatore della venticinquesima edizione de La Notte della Taranta in programma il 27 agosto 2022 a Melpignano."Si torna a suonare davanti a tanta gente, tornerà La Notte della Taranta come era anni fa, non vedo l'ora perchè è un'esperienza, una sfida incredibile che mi ha permesso di staccare da tanta musica pop ed entrare in un mondo totalmente lontano dal mio"

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
18 maggio - 06:01
L'arco dolomitico soffre sempre di più di overtourism. La direttrice della Fondazione Dolomiti Unesco, Mara Nemela: "Il problema talvolta è la [...]
Cronaca
17 maggio - 20:36
Dalle parole e gli insulti la situazione è degenerata rapidamente quando la ragazza del più giovane avrebbe estratto il telefono per filmare [...]
Montagna
17 maggio - 17:04
L'obiettivo è ambizioso: conquistare e assegnare un nome a due vette inesplorate (superiori a 5.000 metri di altezza) della Cordillera Real in [...]
Contenuto sponsorizzato