Contenuto sponsorizzato
06/05/2022 - 19:05

IL VIDEO. In Francia l'alleanza fra Mélénchon e i socialisti fa scalpore

Roma, 6 mag. (askanews) - Una svolta sofferta ma inevitabile secondo molti: il partito socialista francese ha deciso di allearsi con la sinistra della formazione La France Insoumise per le legislative di giugno."La sinistra può vincere solo se è unita" ha proclamato il segretario del partito Olivier Faure, al Consiglio Nazionale che ha sancito la rivoluzione.Fu lo storico partito di Francois Mitterrand presidente per 14 anni, e poi di Francois Hollande: ma i socialisti protagonisti per cinquant'anni si sono polverizzati. Alle ultime presidenziali di aprile, la loro candidata Anne Hidalgo che pure è sindaca di Parigi ha preso appena l'1,75% dei voti. E invece Jean Luc Mélénchon, leader della Francia indomita, ha preso quasi il 22% con un programma che predica lo sradicamento della miseria e la tassazione delle classi agiate.Alcuni lo chiamano populista, ma fra i giovani è il più votato. La Francia Insoumise si era già accordata con i Verdi, adesso si va verso una coalizione per evitare spaccature pericolose.A Parigi, lungo il canale Saint Martin, gli elettori sono soddisfatti."Sono contenta e spero che porterà a qualcosa di molto più concreto soprattutto sui progetti per l'ambiente" dice Fatima, insegnante d'inglese."E' una buona cosa" dice Gurvan, direttore di un settore marketing. "Ci sono molte divergenze soprattutto sull'Europa, il nucleare, vedremo come va ma è necessario per bloccare la destra".E Thomas che un tempo era iscritto al partito dice "forse così si rinnoveranno un po', ma è anche il modo migliore per far morire il partito socialista".Non solo i socialisti: anche l'altro grande partito storico, quello dei conservatori neogollisti, si è polverizzato. Si vota il centro di Emmanuel Macron rieletto all'Eliseo, e i partiti più estremi a destra e sinistra. Il complicato sistema elettorale francese prevede un doppio turno anche alle legislative, proprio per bloccare derive estreme: coalizzarsi ora è necessario per sopravvivere.

Contenuto sponsorizzato
Economia
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
05 marzo - 05:01
Il ddl orsi è stato approvato dal Consiglio provinciale di Trento dopo una lunghissima discussione in Aula. All'esterno del palazzo le proteste [...]
Cronaca
04 marzo - 21:42
Sono state pubblicate le prime immagini di Chico Forti dopo la notizia della firma dell'iter autorizzativo di trasferimento dagli Stati Uniti [...]
Politica
04 marzo - 18:56
La parlamentare trentina del Partito democratico Sara Ferrari fa parte della delegazione che si trova in Egitto, sul confine con Gaza per [...]
Contenuto sponsorizzato