Contenuto sponsorizzato
17/03/2022 - 14:03

IL VIDEO. Ucraina, Sindaco Mariupol: questo è genocidio del nostro popolo

Roma, 17 mar. (askanews) - Nella città portuale di Mariupol, dove più di 2.000 persone sono morte dall'inizio dell'invasione russa in Ucraina, una bomba russa ha colpito il Teatro cittadino, che, secondo le autorità, ospitava più di mille civili. In un video su Telegram, girato quasi al buio, il sindaco Vadim Boychenko parla di "genocidio"."Le uniche parole per descrivere quanto è accaduto oggi è genocidio della nostra nazione, del nostro popolo ucraino. Voglio credere che verrà il giorno in cui insieme rialzeremo dalle rovine la nostra bella città di Mariupol"."É spaventoso crederlo, oggi. Viviamo in un tempo terribile chiamato guerra. Abbiamo difficoltà a capire tutto questo, ci rifiutiamo di crederlo, vogliamo chiudere i nostri occhi e dimenticare l'incubo accaduto oggi. Ma apriamo i nostri occhi e vediamo di nuovo questa guerra, la devastazione e tutto questo orrore".

Contenuto sponsorizzato
Esteri
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 marzo - 09:21
La potenza dei sistemi di intelligenza artificiale in grado di generare immagini iper-realistiche è emersa chiaramente negli ultimi giorni, tra le [...]
Montagna
30 marzo - 09:07
La stagione di pascolo 2023 è alle porte. I referenti di "Life stock protect" sono quindi attualmente in cerca di "volontari e volontarie che [...]
Società
30 marzo - 06:01
Per la legge il figlio di questa coppia fa parte di quella categoria "invisibile" per cui non sono riconosciuti determinati diritti, per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato