Contenuto sponsorizzato
28/02/2024 - 15:02

IL VIDEO. Vedova Navalny ad Europarlamento: Putin mostro, Aleksey lo sapeva

Strasburgo, 28 feb. (askanews) - La vedova di Aleksey Navalny, Yulia Borisovna Naval'naja, è stata accolta a Strasburgo dalle più alte cariche dell'Unione europea prima di parlare davanti all'Europarlamento riunito.Un discorso commosso, intimo e politico per ricordare il marito, morto in una prigione russa a soli 47 anni per essersi opposto al regime di Putin. "Strasburgo era la nostra città preferita ci siamo stati molte volte con la famiglia", ricorda in apertura, alludendo ai due figli della coppia."E ora mio marito è morto", dice. In questi giorni ho organizzato il funerale, scelto la bara". "Il funerale avrà luogo dopodomani (1 marzo ndr) e non so ancora se sarà pacifico o se la polizia arresterà quelli che verranno a salutare mio marito.", aggiunge.Poi l'attacco diretto al Cremlino. "Non riuscirete a vincere contro Putin se penserete di avere davanti una persona di principio, che ha principi morali, che ha delle regole: non è così. E Aleksei lo capiva, l'aveva capito già da tempo. Noi abbiamo a che fare non con un politico ma con un mostro sanguinario senza pietà. Putin è a capo di un gruppo criminale".Ma, aggiunge, contro il regime "avete alleati affidabili, decine di milioni di russi sono contro Putin, contro la guerra". "Farò tutto il possibile per avverare i sogni di Aleksey, il male verrà sconfitto e il futuro saà bellissimo", conclude, commossa, sostenuta dal lungo applauso dell'Aula.

Contenuto sponsorizzato
Esteri
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 aprile - 19:52
Il video della titolare del Perla Bar in via Belenzani sui social dopo la multa ricevuta venerdì sera per aver fatto 15 minuti di musica in più : [...]
Cronaca
13 aprile - 19:02
La macabra scoperta ad Aprica, in Provincia di Sondrio, dove a quanto pare la famiglia si era trasferita durante la pandemia. Da quanto emerso pare [...]
Cronaca
13 aprile - 17:47
Il comune di Santa Giustina ha predisposto il ripristino dell'area: l'altana è stata costruita in una zona di proprietà del demanio idrico. Gli [...]
Contenuto sponsorizzato