Contenuto sponsorizzato
07/09/2023 - 21:09

IL VIDEO. Delinquenza minorile, Nordio: DL per un percorso non solo punitivo

Roma, 7 set. (askanews) - "Abbiamo cercato di coniugare la necessità della repressione della delinquenza minorile con la altrettanta necessità di consentire ai minori che hanno commesso dei crimini di avviare un percorso non soltano punitivo, ma educativo. Lo ha detto il ministro della giustizia, Carlo Nordio, nel corso del suo intervento alla conferenza stampa per la presentazione del cosiddetto Dl Caivano - dal nome del paese teatro dello stupro di due cuginette."Siamo intervenuti in questo senso - ha continuato il guardasigilli - anche nei confronti dei genitori e di chi esercita la potestà genitoriale. Proprio perché sappiamo che la fonte criminogena della delinquenza minorile risiede molto spesso nella scarsità di senso civico od addirittura di adesione al crimine da parte delle famiglie".Nello specifico, il ministro ha continuato, "è stata rafforzata la sanzione nei confronti di chi abbandona i figli o i tutelati e non li fa andare a scuola o li ritira anzitempo; fino a ieri questo reato aveva una sanzione praticamente platonica, noi lo abbiamo elevato al rango di delitto cioé con una pena reclusiva".

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
25 luglio - 17:34
Al centro dell’appello, lanciato da Luca Niccolai, la sospensione degli abbattimenti degli orsi in Trentino, sempre più protagonisti di [...]
Cronaca
25 luglio - 19:24
Il fatto è successo oggi pomeriggio a Ponte di Legno. Il giovane non ha perso la calma ed è rientrato a casa dove lo hanno raggiunto i [...]
Cronaca
25 luglio - 19:07
Le operazioni di ricerca alla spiaggia Sabbioni e Du Lac si sono concluse, fortunatamente, con il lieto fine: la minorenne, dopo l'allarme lanciato [...]
Contenuto sponsorizzato