Contenuto sponsorizzato
22/01/2022 - 19:01

IL VIDEO. Frontalino che illumina la neve e tanta grinta: ecco la ''carica'' di scialpinisti della Epic Race sul Bondone

Gli atleti della Epic Race in azione questa sera sul Monte Bondone. Prima il via per la salita e poi il ''cambio'' veloce per affrontare la discesa. In località Vason era fissato il punto di partenza e arrivo della gara di scialpinismo in notturna. Si tratta della più impegnativa in programma, dopo la Vertical Race, con un percorso di 15.2 km e un dislivello di 1850m e il Palon che a fare da vetta da raggiungere. Questo il percorso da affrontare rigorosamente armati di frontalino per la luce in notturna: si sale sulla pista per raggiungere il primo cambio poco prima del Palon. Una lunga discesa porta i concorrenti a Malga Mezavia. Poi si risale con 900m di dislivello, a fianco del bosco, fino a cima Palon a 2.090 m. Scendendo, i partecipanti rientrano a Vason, per poi salire sulla Diagonale Montesel. La discesa sulla 3-Tre porta i concorrenti alla Stazione a Valle di Vaneze, da dove si risale di nuovo verso Montesel. Un’ultima breve discesa sulla Lavaman porta gli atleti all’ultimo cambio pelli per poi raggiungere l’arrivo dopo una salita con circa 150m di dislivello.

 

Contenuto sponsorizzato
Sport
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 May - 19:13
A Trento per Vasco sono arrivati in tanti: genitori con figli adolescenti, coppie di fidanzati e gruppi di amici. L'attesa sotto il sole non [...]
Cronaca
19 May - 18:21
I cuccioli sono stati salvati da una donna che stava correndo nei boschi quando ha sentito i guaiti. Ora sono stati presi in custodia dai volontari [...]
Cronaca
19 May - 18:43
Visto il grande afflusso di auto sulla zona di Trento Sud il traffico dell'autostrada viene deviato su Trento Nord. Ecco il piano della viabilità [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato