Contenuto sponsorizzato

Aperitivo di Mesiano, in centinaia per l'evento in collina ma fuori dai cancelli 8 studenti finiscono in ospedale ubriachi

I giovani si sono ubriacati in città e poi sono saliti in collina. Alcuni con un livello di alcol nel sangue superiore all'1.5 gr/lt dovranno pagare il viaggio in ambulanza circa 200 euro  

Pubblicato il - 09 novembre 2017 - 17:48

TRENTO. “Nonostante il tempo siamo molto contenti dell'aperitivo che si è riusciti ad organizzare a Mesiano ieri sera. Un'occasione di pausa dallo studio per molti studenti che ormai è diventata una tradizione importante”. Sono parole di soddisfazione quelle espresse oggi dall'associazione Asi Leonardo, l'organizzatrice dell'evento che ha visto ieri sera radunarsi a Mesiano, nel parco di Ingegneria, centinaia di giovani.

 

Un evento organizzato dagli stessi studenti in maniera volontaria e che ha coinvolto nella parte organizzativa una ventina di persone e circa ottanta quelle invece attive durante la serata a partire dalle 18 fino alle 23.

 

L''Aperitivo d'inizio semestre'' ha visto 5 artisti e un gruppo di ballerini, tutti studenti dell'Università di Trento, che hanno accompagnato l'intera serata.

 

Grande attenzione è stata data anche alla sicurezza con la presenza di un servizio ad hoc con ben 30 bodyguard oltre all'aspetto sanitario con due ambulanze e una squadra a piedi all'interno del parco.

 

Non sono però mancati i giovani che hanno alzato un po' troppo il gomito finendo in ospedale. Nel corso della serata sono stati 8 i ragazzi trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento. Alcuni con un livello di alcol nel sangue superiore all'1.5 gr/lt e quindi costretti a pagare l'ambulanza circa 200 euro.  

 

"Le persone che sono state ricoverate - hanno spiegato gli organizzatori - non erano ancora entrati all'evento. Molti studenti, infatti, hanno organizzato dei cosiddetti 'pre-Mesiano' arrivando poi all'aperitivo già ubriachi. La nostra attenzione è stata comunque massima" 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 5 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 marzo - 16:36

Sono stati analizzati 4.194 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 26 nuovi ricoveri e 16 dimissioni, 170 le guarigioni da Covid. Registrati 32 casi tra over 70 e 73 contagi tra bambini e ragazzi in età scolare

06 marzo - 13:27

Il progetto è stato elaborato dalle Apsp Ubalda Campagnola di Avio, Residenza Valle dei Laghi di Cavedine, Cesare Benedetti di Mori, Opera Romani di Nomi e Margherita Grazioli di Povo. Per gli ospiti non vaccinati/indenni non è prevista, però, alcuna modifica dell’attuale procedura e quindi, non sono consentiti incontri senza barriera fisica

06 marzo - 15:23

Gli agenti hanno perquisito il nascondiglio ricavato nell’area giochi di piazza Dante. All’interno sono state rinvenute alcune dosi di hashish ed una di eroina, prontamente sequestrate anche quest’ultime

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato