Contenuto sponsorizzato

Aperitivo di Mesiano, in centinaia per l'evento in collina ma fuori dai cancelli 8 studenti finiscono in ospedale ubriachi

I giovani si sono ubriacati in città e poi sono saliti in collina. Alcuni con un livello di alcol nel sangue superiore all'1.5 gr/lt dovranno pagare il viaggio in ambulanza circa 200 euro  

Pubblicato il - 09 novembre 2017 - 17:48

TRENTO. “Nonostante il tempo siamo molto contenti dell'aperitivo che si è riusciti ad organizzare a Mesiano ieri sera. Un'occasione di pausa dallo studio per molti studenti che ormai è diventata una tradizione importante”. Sono parole di soddisfazione quelle espresse oggi dall'associazione Asi Leonardo, l'organizzatrice dell'evento che ha visto ieri sera radunarsi a Mesiano, nel parco di Ingegneria, centinaia di giovani.

 

Un evento organizzato dagli stessi studenti in maniera volontaria e che ha coinvolto nella parte organizzativa una ventina di persone e circa ottanta quelle invece attive durante la serata a partire dalle 18 fino alle 23.

 

L''Aperitivo d'inizio semestre'' ha visto 5 artisti e un gruppo di ballerini, tutti studenti dell'Università di Trento, che hanno accompagnato l'intera serata.

 

Grande attenzione è stata data anche alla sicurezza con la presenza di un servizio ad hoc con ben 30 bodyguard oltre all'aspetto sanitario con due ambulanze e una squadra a piedi all'interno del parco.

 

Non sono però mancati i giovani che hanno alzato un po' troppo il gomito finendo in ospedale. Nel corso della serata sono stati 8 i ragazzi trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento. Alcuni con un livello di alcol nel sangue superiore all'1.5 gr/lt e quindi costretti a pagare l'ambulanza circa 200 euro.  

 

"Le persone che sono state ricoverate - hanno spiegato gli organizzatori - non erano ancora entrati all'evento. Molti studenti, infatti, hanno organizzato dei cosiddetti 'pre-Mesiano' arrivando poi all'aperitivo già ubriachi. La nostra attenzione è stata comunque massima" 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 20:04

Da oggi si è deciso che per far finire in isolamento una classe non basta più solo un bambino ma ne servono due (alle superiori resta uno). A livello di contagio i positivi di oggi sono 207. Di questi oltre 110 sono a Trento e Pergine. Dati importanti anche per Rovereto, Levico Terme e Civezzano. Sono 48 i comuni dove si contano nuovi contagiati

23 ottobre - 17:54

Curioso caso nella mattina di venerdì 23 ottobre. Trento sud è stata interessata da un forte odore di gas, con diverse segnalazioni arrivate a Novareti e ai vigili del fuoco. Nell'aria in realtà si era disperso il prodotto odorizzante, utilizzato per dare il caratteristico sentore al metano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato