Contenuto sponsorizzato

Incendio a Canova di Gardolo, un condominio evacuato e 4 persone trasportate al pronto soccorso

L'incendio si è sviluppato nel pomeriggio. Sul posto i vigili del fuoco volontari di Gardolo e i permanenti 

Di Cinzia Patruno - 04 novembre 2017 - 19:35

TRENTO. Incendio questo pomeriggio in un appartamento a Canova di Gardolo. Immediatamente è stato lanciato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari di Gardolo con 15 uomini assieme ai permanenti di Trento.

 

Le famiglie che abitavano negli altri appartamenti del condominio sono stati fatti evacuare per precauzione. I vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme e solamente in serata quasi tutti i residenti sono stati fatti rientrare nelle proprie abitazioni. Due famiglie non sono potute invece rientrare: quella dall'appartamento coinvolto dalle fiamme e quella dell'abitazione al piano di sopra per motivi strutturali

Ad intervenire sono stati anche i soccorsi sanitari. Secondo le prime informazioni, infatti, sarebbero quattro le persone trasportate in pronto soccorso al Santa Chiara per una lieve intossicazione e per gli approfondimenti del caso.

 

Sul posto anche i carabinieri per fare chiarezza sulle cause all'origine dell'incendio. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 12:06

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 5.549 casi da inizio epidemia. Ci sono 106 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri, mentre sono 8 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 25 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

22 ottobre - 13:20

E' successo in tarda mattinata e sul posto sono interventi i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Non si conoscono al momento le cause che hanno fatto scoppiare l'incendio 

22 ottobre - 12:45

Alberti è anche l’autore del celebre Cristo Silente, la grande scultura che si trova nelle acqua del Garda a porto San Nicolò. Oltre all’arte, la sua vita è stata dedicata alla famiglia e alla collettività, con l’impegno nel volontariato e in Consiglio comunale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato