Contenuto sponsorizzato

Rapina a Pinzolo, fermata una 17enne

La giovane è stata condotta agli arresti domiciliari per rapina impropria mentre due uomini di Bolzano, ma residenti a Pergine, complici, sono stati denunciati

Pubblicato il - 28 ottobre 2017 - 10:13

PINZOLO. Una 17enne nativa della provincia di Vicenza, ma domiciliata a Rovereto è stata condotta agli arresti domiciliari per rapina impropria mentre due uomini di Bolzano, ma residenti a Pergine, complici, sono stati denunciati.

 

Il fatto è avvenuto venerdì attorno alle 5 del pomeriggio. La giovane ragazza si è presetata presso un centro estetico di Pinzolo e con la scusa di chiedere informazioni si è avvicinata alla cassa. Mentre la titolare prendeva degli opuscoli da darle, la giovane, in modo repentino, ha aperto la cassa e sottratto del denaro, circa 300 euro. La titolare non si è persa d’animo e ha tentato di bloccare la ragazza che però l’ha spintonata fuggendo a bordo di una vettura con a bordo due complici che l’aspettavano a motore a acceso.

 

La commerciante, non solo ha chiamato subito i Carabinieri di Carisolo, ma ha anche fornito utili indicazioni sul mezzo che è stato intercettato a Ponte Arche da un posto di blocco istituito apposta.

 

I tre sono subito stati condotti in caserma, grazie anche all’ausilio della Polizia Locale, indentificati e la ragazza riconosciuta con certezza come l’autrice della rapina.

 

Come già detto si tratta di una 17enne nativa della provincia di Vicenza, ma domiciliata a Rovereto, mentre i complici sono della provincia di Bolzano, ma residenti a Pergine Valsugana, tutti nomadi dello stesso gruppo familiare. La minorenne è stata dichiarata in arresto e condotta a casa agli arresti domiciliari, mentre i due complici sono stati denunciati a piede libero. La somma di denaro è stata interamente recuperata e restituita alla titolare del centro estetico. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 05:01

L'esperienza di Andrea, un 32enne che 11 giorni fa ha presentato i primi sintomi da coronavirus con febbre e stanchezza diffusa. "Mi sono sentito abbandonato dall'Apss, che non mi ha fornito alcuna indicazione su come comportarmi. Quando ho detto loro che ho l'App Immuni per avere quadro più preciso delle persone con cui avevo avuto contatti, la risposta è stata di totale indifferenza"

21 ottobre - 08:24

Lutto a Levico Terme, Maurizio Nicolini è morto ieri mattina colpito da un infarto. Era coordinatore dell'Appm (l'associazione provinciale per i minori) ed è stato punto di riferimento per l'intera comunità. Tra i suoi ultimi impegni anche l'aiuto nel progetto "Resta a casa passo io"

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato