Contenuto sponsorizzato

Sbanda, colpisce lo spartitraffico e si ribalta, 44enne trasportata in ospedale

L'incidente è accaduto questa notte intorno alle 2 alla rotatoria di Nomi in direzione di Rovereto prima della galleria. Sul posto i soccorsi, i vigili del fuoco volontari di Nomi e i carabinieri di Aldeno

Pubblicato il - 16 dicembre 2017 - 11:18

NOMI. Incidente questa notte intorno alle 2 lungo la strada provinciale 90 per un'uscita autonoma di strada.

 

Alla rotatoria di Nomi in direzione Rovereto, poco prima della galleria, la conducente di una Toyota Yaris, forse tradita dal fondo stradale reso viscido dal ghiaccio, ha perso il controllo della vettura, quindi è sbandata e dopo aver colpito lo spartitraffico si è rovesciata.

Sul posto si sono immediatamente portati i soccorsi, i vigili del fuoco volontari di Nomi e i carabinieri di Aldeno per effettuare i rilievi del caso e ricostruire l'esatta dinamica del sinistro.

 

La donna di 44 anni, lievemente ferita, è stata trasportata all'ospedale di Rovereto per accertamenti.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 19:24

Sono 6.405 casi e 470 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.227 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,99%

23 settembre - 19:31

Mosaner e Betta non vincono al primo turno e sono costretti a un insidioso ballottaggio. Malfer e Parisi hanno la possibilità di influenzare pesantemente il voto del 4 ottobre, mentre la Lega si giocherà il tutto per tutto puntando forte su Santi e Bernardi. Nell’Alto Garda domina l’incertezza

22 settembre - 17:37

La campagna elettorale si fa (anche) a suon di carta (volantini, biglietti da visita, brochure) che, spesso, copre le nostre città. Una lista civica di Brentonico ha, quindi, cercato di trovare una soluzione ecologica e sostenibile: "Abbiamo utilizzato una carta biodegradabile con all'interno dei semi. Il bigliettino da visita può così essere 'piantato' per far germogliare dei fiori amici degli insetti impollinatori"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato