Contenuto sponsorizzato

Si riempiono gli zaini di merce, ma vengono fermati dal personale del supermercato

I ragazzi hanno nascosto diversa merce negli zaini. Sul posto la polizia per le verifiche del caso e prendere visione delle registrazioni

Pubblicato il - 07 dicembre 2017 - 18:49

TRENTO. Intorno alle 17 si è verificato un furto all'Eurospar in via Manci, quando due giovani, poco più che ventenni, sono stati infatti fermati dal personale del supermercato sorpresi ad aver nascosto diversa merce negli zaini.

 

Gli addetti hanno prima bloccato i due ragazzi all'uscita del punto vendita, quindi hanno requisito la merce e hanno atteso l'arrivo della polizia per le opportune verifiche.

La situazione è rimasta serena tra il personale del supermercato e i ragazzi fermati, i quali, nonostante fossero stati colti in flagranza, si sono mostrati spazientiti per l'attesa dell'arrivo della polizia, giunti sul posto in circa quindici minuti, mostrando l'orologio e per ingannare il tempo si sono bevuti la Coca cola rubata.

 

Una volta sul posto gli agenti hanno prima parlato con i ragazzi all'uscita del supermercato e poi si sono spostati per verificare le immagini delle telecamere, ascoltare le testimonianze e verificare l'inventario di quanto messo nello zaino.

 

Dopo circa una quarantina di minuti è giunta la seconda volante e i ragazzi sono stati accompagnati in questura per concludere la pratica.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 17:47

Il rischio di impugnazione da parte del governo dell'ordinanza si è palesata quasi subito. Si è cercato, come più volte espresso dal presidente Maurizio Fugatti nel corso di una confusa conferenza stampa, di leggere tra le pieghe del Dpcm. Ora è arrivata la presa di posizione da Roma

28 ottobre - 17:23

Sono 100 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, mentre 6 pazienti sono in terapia intensiva. Si prevede la riorganizzazione dell'ospedale di Rovereto per fronteggiare la recrudescenza dell'epidemia da Covid-19

28 ottobre - 15:31

Pauroso incidente lungo la strada provinciale 235, quattro persone coinvolte: i feriti elitrasportati in codice rosso all’ospedale Santa Chiara. Gravi disagi alla viabilità, sul posto sanitari, vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato