Contenuto sponsorizzato

Un vigile finisce all'ospedale, altri vengono aggrediti in Piazza Dante: denunciato un nigeriano

Sabato sera è scoppiato un parapiglia nel parco davanti alla Stazione. Mentre passava un'auto della polizia locale una decina di giovani hanno sputato contro il mezzo e al momento dei controlli degli agenti hanno fatto resistenza

Pubblicato il - 25 dicembre 2017 - 15:42

TRENTO. E' volata anche qualche manata in faccia e un calcio e alla fine è dovuta intervenire una pattuglia di rinforzo con agenti armati di spray al peperoncino. Sabato sera, infatti, si è verificata l'ennesima scena di resistenza a pubblico ufficiale in Piazza Dante ad opera di un gruppetto di centroafricani e si è andati anche oltre.

 

Una decina di ragazzi erano riuniti nel parco quando è passata una pattuglia della polizia locale, che lì ha un presidio. Al passaggio dell'auto alcuni di loro hanno sputato contro il mezzo al che gli agenti si sono dovuti fermare e sono scesi dal veicolo. Hanno chiesto loro i documenti e hanno proceduto all'identificazione. Ma la situazione è ben presto degenerata. Il gruppetto ha cominciato a gridare contro le forze dell'ordine e sono volati i primi spintoni e le prime manate. A quel punto sono arrivati i rinforzi e uno degli aggressori è stato fermato e identificato.

 

Si tratta di un 27enne nigeriano richiedente asilo denunciato per resistenza a pubblico ufficiale visto che uno degli agenti è stato accompagnato al Santa Chiara per una contusione riportata durante il parapiglia. Per il nigeriano è stato chiesto anche il Daspo urbano

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 19:33

Sono 14 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.402 i guariti da inizio emergenza e 556 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, giovedì 24 settembre, si specifica che 11 sono sintomatici e 1 caso è ascrivibile ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

24 settembre - 17:49

I tamponi analizzati sono stati 1.613. Oggi è stato individuato un caso di coronavirus alla scuola dell'infanzia della Sacra Famiglia di Trento

24 settembre - 18:12

Il giovane nigeriano ieri sera ne aveva già espulsi 21 ma da un secondo esame radiologico è risultato averne ancora è rimasto piantonato nel reparto di chirurgia, in attesa del processo per direttissima che si terrà non appena verrà dimesso dall'ospedale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato