Contenuto sponsorizzato

Anziano disperso in montagna, proseguono le ricerche con droni e unità cinofile

Nella serata di ieri la moglie, non vedendolo rientrare, ha dato l'allarme. Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza e unità cinofile stanno perlustrando i sentieri

Pubblicato il - 22 agosto 2018 - 09:23

IMER. Sono ancora i corso le ricerche di un turista di 76 anni che nella mattinata di ieri è uscito per fare un’escursione sul Monte Vederna, partendo dalla località Cappuccetto Rosso. La moglie, non vedendolo rientrare, ha chiamato il Numero Unico per le Emergenze 112 verso le 19.40 di ieri sera.

 

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Orientale del Soccorso Alpino ha subito organizzato le ricerche chiedendo l’intervento dell’elicottero per effettuare un primo sorvolo e per trasportare in quota il personale di terra che ha perlustrato a piedi i sentieri senza però ottenere alcun risultato. Le squadre sono rientrate verso le 22.30 mentre le ricerche sono proseguite fino a tarda notte con i droni dei Vigili del Fuoco.

Alle prime luci di questa mattina le operazioni sono riprese con il coinvolgimento, oltre che del Soccorso Alpino, anche dei Vigili del Fuoco e della Guardia di Finanza. Arrivate sul posto anche le unità cinofile del Soccorso Alpino, della Guardia di Finanza e della Scuola Provinciale Cani da Ricerca e Catastrofe. Attualmente i soccorritori stanno perlustrando nuovamente i sentieri che portano sul Monte Vederna.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 20:41

L'intervento della Pat si articola in due fasi. Critiche anche Uil e Nursing up: "Ci chiediamo dove siano finiti i finanziamenti economici aggiuntivi che la Provincia ha ricevuto in marzo e maggio dal governo di Roma per sanità e contrattazione, per non parlare poi dei 20 milioni già stanziati nelle finanziarie provinciali per il nuovo contratto del pubblico impiego 2019/2021 e poi soppressi"

25 maggio - 19:16

Ci sono 5.400 casi e 462 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 675 (315 letti da Apss e 360 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone a 0,15%

25 maggio - 18:12
I tamponi analizzati sono stati 675 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,15%, il dato più basso da inizio epidemia. Un positivo nelle ultime 24 ore. Il Trentino si porta complessivamente a 5.400 casi e 462 decessi da inizio emergenza coronavirus
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato