Contenuto sponsorizzato

Ricerche di Albino Laner, nessuna traccia dell'83enne. Operazione estesa, in azione diverse unità dei soccorritori e un cane molecolare

Sono state estese anche ai sentieri montani che si sviluppano dall'abitato di Masetti e Levico, così come a Vetriolo e in direzione del passo Vezzena. Secondo le indicazioni fornite dai familiari, Laner è, infatti, un buon camminatore e solitamente frequenta molto queste zone

Pubblicato il - 22 agosto 2020 - 20:58

PERGINE. Esito negativo per la vasta operazione di ricerca di Albino Laner, 83enne di Pergine. Le attività per le squadre di terra del soccorso alpino riprendono domani, domenica 23 agosto, e sono state interrotte per l'arrivo dell'oscurità, mentre i vigili del fuoco effettuano una perlustrazione con il drone.

 

L'allerta è scattata nella serata di ieri, dopo che l'83enne non è rientrato a casa. Si è allontanato a piedi, da solo e senza cellulare

 

I soccorritori sono entrati in azione in particolare in località Secchi Pergine e nel corso della giornata di oggi, sabato 22 agosto, sono state estese anche ai sentieri montani che si sviluppano dall'abitato di Masetti Levico, così come a Vetriolo e in direzione del passo Vezzena.

 

Secondo le indicazioni fornite dai familiari, Laner è, infatti, un buon camminatore e solitamente frequenta molto queste zone. Sono impegnati nelle ricerche diverse unità tra vigili del fuoco di zona, soccorso alpino delle Stazioni di Pergine, Levico e Altipiani, carabinieri e un cane molecolare della Scuola provinciale cani da ricerca e catastrofe.

 

Nel pomeriggio i vigili del fuoco hanno lanciato un appello: "Se avete segnalazioni e informazioni utili avvisate il 112''(Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 marzo - 05:01

Una ricerca che ha messo insieme tanti pezzi di un mosaico per ricostruire la storia “perduta” di Anna Vivaldelli, uccisa a Dro l’8 marzo 1925. A quasi un secolo di distanza, in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna, ricostruiamo questa vicenda grazie ai documenti, le lettere e le testimonianze dell’epoca

07 marzo - 16:45

A 12 anni ha lasciato la sua casa in Afghanistan, passando per Iran e Turchia è arrivato in Grecia dopo un viaggio durato anni, lì è rimasto coinvolto nell’incendio che lo scorso settembre ha devastato il campo profughi di Moria: ora grazie alla Comunità Papa Giovanni XXIII l'incredibile storia di N.A. (che chiameremo Nico) ha trovato a Rovereto il suo lieto fine

07 marzo - 19:24

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi 2 decessi. Sono 72 i Comuni con almeno un caso di positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato