Contenuto sponsorizzato

Cerca di attraversare il fiume, ma resta bloccata per l'onda di piena

La ragazza stava attraversando il fiume per raggiungere la parte opposta della riva attraverso gli appositi i sassi sporgenti, quando è rimasta sorpresa dell'arrivo dell'onda di piena

Pubblicato il - 07 maggio 2018 - 12:24

ARCO. Fuori programma intorno alle 11.30, quando una ragazza è rimasta bloccata nel mezzo del fiume Sarca.

 

La ragazza stava attraversando il fiume per raggiungere la parte opposta della riva attraverso gli appositi i sassi sporgenti, quando è rimasta sorpresa dell'arrivo dell'onda di piena. 

 

Poco distante si trova la diga, ogni tanto l'acqua viene rilasciata in modo programmato e questo comporta inevitabilmente l'innalzamento del livello del fiume, questa la motivazione per la quale la ragazza è rimasta bloccata a metà del passaggio. 

 

Con l'acqua alle caviglie e impossibilitata a muoversi, la giovane stessa ha lanciato l'allarme.

 

Sul posto si sono immediatamente portati i soccorsi, i vigili del fuoco volontari di Arco e il corpo di Riva del Garda, ma anche i permanenti di Trento e la Saf del capoluogo, il nucleo speleo alpini fluviale.

 

Gli uomini del soccorso sono riusciti a raggiungere la ragazza per portarla sulla terraferma. Fortunatamente tutto si è concluso rapidamente, senza conseguenze, un po' di paura e un'avventura da raccontare.


 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
20 aprile - 20:19
In Veneto è già scattato il piano per il controllo degli autovelox, perché si teme l'effetto "domino" di ricorsi, visto che potrebbero essere [...]
Cronaca
20 aprile - 19:39
Una scialpinista durante un'escursione con gli amici è precipitata in un canalone. La donna è morta, troppo gravi le ferite
Cronaca
20 aprile - 19:43
I tre rapinatori si erano nascosti nella stanza di un residence, ma i carabinieri sono riusciti a rintracciarli: sequestrati mille euro, un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato