Contenuto sponsorizzato

Corriera in panne e il traffico va in tilt in via Torre Verde

Il mezzo di Trentino trasporti si è fermato proprio all'altezza dell'incrocio con via Gazzoletti imbottigliando altri autobus provenienti da Piazza Dante e in parte bloccando il transito verso l'incrocio con via Romagnosi e via Manzoni

Pubblicato il - 29 gennaio 2018 - 17:21

TRENTO. Un guasto meccanico ha costretto una delle corriere di Trentino trasporti a fermarsi in piena via Torre Verde, davanti all'Hotel America, con ovvi disagi per il traffico. I fatti sono accaduti poco dopo le 16.30. La corriera ha avuto un guasto e dopo aver rallentato ha perso potenza proprio all'altezza dell'incrocio tra via Torre Verde e la perpendicolare di via Antonio Gazzoletti rimanendo ferma.

 

Sul posto sono subito stati chiamati i vigili urbani per garantire il deflusso del traffico e un mezzo di soccorso di Trentino trasporti con i meccanici per riparare il guasto. Giocoforza, però, i disagi alla viabilità si sono verificati. La corriera, infatti, fermandosi proprio davanti all'incrocio ha finito per bloccare una delle due corsie di via Torre Verde e per rendere molto complicato il transito dei mezzi provenienti da via Gazzoletti.

 

In particolare gli autobus provenienti da Piazza Dante hanno avuto molti problemi a passare e a più riprese si sono verificati degli imbottigliamenti in quello che è uno degli assi principali della città.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 marzo - 16:51

Sono stati analizzati 3.060 tamponi tra molecolari e antigenici. Sono 233 i pazienti ricoverati in ospedale di cui 42 in terapia intensiva. Oggi 234 guarigioni

02 marzo - 16:44

Anche Sait e Famiglie Cooperative parteciperanno all'iniziativa "Stop Tampon Tax - Riduciamo le differenze", in cui nella settimana della Festa della Donna, l'Iva sugli assorbenti verrà abbattuta al 4%. Il presidente Dalpalù: "Considerarla una questione economica è un errore di valutazione e una discriminazione concreta"

02 marzo - 13:16

Dopo aver lasciato il Patt nei giorni scorsi, l'ex governatore ha sciolto velocemente le riserve per approdare al partito di Carlo Calenda. Una decisione nell'aria da tempo e da qualche giorno l'ex autonomista ha ''sprecato'' like e ''retweet'' per Laura Scalfi e Mario Raffaelli, referenti provinciali del movimento, e poi ancora per Azione più in generale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato