Contenuto sponsorizzato

Crolla un cornicione di cemento dal cavalcavia della Valsugana, ferrovia interrotta. Vigili del fuoco al lavoro

E' stata chiusa la tratta che passa sotto il cavalcavia tra Levico e Caldonazzo. Il traffico è deviato sulla Ss47. Al lavoro anche i tecnici della ferrovia

Pubblicato il - 30 December 2018 - 21:32

LEVICO. Distacchi dalla parte superiore del cavalcavia della Ss47. Questa sera è stata chiusa la parte di strada provinciale 1, che da Levico conduce verso Caldonazzo che passa sotto il cavalcavia della Valsugana. Motivo: si è verificato il crollo di un cornicione di cemento e quindi, per garantire la sicurezza delle auto in transito si è scelta questa soluzione.

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco e le forze dell'ordine per deviare il traffico sulla Statale 47, rilevare i danni e porvi rimedio ed è stata chiusa la linea ferroviaria che passa proprio lì sotto. Con l'autogrù i vigili del fuoco stanno esaminando la parte alta del cavalcavia, bonificare l'area e verificare se ci sono altre zone pericolanti. Fortunatamente il blocco di cemento non ha colpito nessuna macchina in transito e quindi non si registrano feriti.

 

Sul posto i tecnici della linea ferroviaria, la polizia ferroviaria, i vigili urbani, i vigili del fuoco di Pergine e quelli di Levico. Intanto, comunque, la viabilità, in quel punto è stata deviata verso la Valsugana e si tratta del secondo impedimento di oggi sulla sp1.

 


 

Intorno alle 16, infatti, un albero era caduto per il forte vento nella zona tra Valcanover e Calceranica costringendo i pompieri a chiudere la strada in quel tratto per diverso tempo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
18 maggio - 06:01
In Veneto e in Alto Adige sono già state avviate le operazioni sugli over 40, mentre in Trentino ci si concentra ancora sulla copertura degli [...]
Cronaca
17 maggio - 19:57
I territori che stanno meglio dal punto di vista del contagio e soprattutto dell'incidenza sono Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna. A fare la [...]
Cronaca
17 maggio - 20:11
Trovati 15 positivi, comunicati 2 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 28 guarigioni. Sono 766 i casi attivi sul territorio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato