Contenuto sponsorizzato

Donna aggredisce a morsi i carabinieri e tenta di rubare la pistola

E' successo poco prima della mezzanotte di mercoledì. I carabinieri della Compagnia di Trento stavano svolgendo un normale controllo. La donna alla richiesta dei documenti è andata in escandescenza  

Pubblicato il - 30 novembre 2018 - 08:25

TRENTO. Doveva essere un normale controllo ma invece si è trasformato in una vera e propria aggressione con una donna che ha iniziato a prendere a morsi i carabinieri e ad uno di loro ha addirittura tentato anche di rubare la pistola.

 

Il fatto è successo poco prima della mezzanotte di mercoledì. La donna era stata fermata dai carabinieri della Compagnia di Trento per un normale controllo nell'ambito dell'attività portata avanti per la prevenzione e la repressione dei reati sul territorio.

 

Dopo aver chiesto i documenti, però, la donna è andata in escandescenza iniziando ad inveire contro i militari e prendendoli a morsi. Ad uno di loro, come già detto, ha tentato di prendere la pistola senza però fortunatamente riuscirci.

 

I militari, dopo essere riusciti a bloccare e portare alla calma la donna, l'hanno trasferita in caserma e dovrà rispondere di tentata rapita e resistenza a pubblico ufficiale.  Tre carabinieri hanno fatto ricorso alle cure mediche. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 18:51

Le disposizioni valide fino al 15 ottobre riguardano lo svolgimento di eventi, competizioni sportive, manifestazioni, convegni, rassegne e iniziative di carattere sovra-regionale, nazionale o internazionale, previsti negli spazi chiusi o all'aperto. Se si vuole provare a organizzare qualcosa è eventualmente necessario seguire protocolli e seguire linee guida speciali

29 maggio - 21:27

Troppo gravi le ferite riportate nel tamponamento, nonostante il tempestivo intervento della macchina dei soccorsi e le successive cure in ospedale, il 67enne si è spento. Le autorità hanno già provveduto a informare l'ambasciata di riferimento per le procedure e gli iter del caso

29 maggio - 19:24

Non sono stati registrati decessi legati a Covid-19 nelle ultime 24 ore. Nessun minorenne tra i nuovi infetti. A Storo ci sono 124 casi da inizio epidemia. Complessivamente ci sono 5.429 casi e 466 decessi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato