Contenuto sponsorizzato

E' una bambina la prima nata a Cavalese, pesa 3670 grammi e si chiama Nives

Il punto nascite era stato sospeso il 9 marzo del 2017(dal 2015 era operativo solo di giorno)  ed è stato riaperto il primo dicembre 

Pubblicato il - 05 dicembre 2018 - 08:24

CAVALESE. E' arrivata la prima nascita a Cavalese. Si tratta di una bambina di 3.670 grammi. Mamma e papà, che risiedono a Predazzo, hanno atteso cinque giorni prima dell'arrivo di Nives.

 

Solo 4 giorni fa, il primo dicembre, a Cavalese si è festeggiata la riapertura del Punto Nascita di Fiemme, Fassa e Cembra.

 

La struttura ha due sale parto con una sala operatoria sempre disponibile (l'anestesista è così presente in guardia attiva per tutta la popolazione 24/24 e 7 giorni su 7 per qualsiasi altra necessità); con 8 medici di qualità in più (anestesisti, pediatri e ginecologi) che hanno tutti scelto di lavorare all'Ospedale di Cavalese.

 

Per quanto riguarda gli investimenti, 330 mila euro sono stati già spesi per la realizzazione della seconda sala parto necessaria per far aprire il punto nascita e 550 mila euro sono stati invece impegnati per la sala parto cesareo in emergenza, che sarà in funzione a fine estate.

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 febbraio - 05:01
Sono davvero poche le somministrazioni che vengono fatte nell'arco di una settimana. Da inizio delle vaccinazioni, il 27 dicembre 2020, il 12.7% [...]
Cronaca
25 febbraio - 07:46
Nato nel bresciano ma bolzanino di adozione, Bisinella è  stato protagonista della vita della comunità del quartiere Oltrisarco
Cronaca
25 febbraio - 07:22
Sulla dinamica esatta sono in corso le verifiche. Due giovani sono stati portati all'ospedale di Rovereto
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato