Contenuto sponsorizzato

E' una bambina la prima nata a Cavalese, pesa 3670 grammi e si chiama Nives

Il punto nascite era stato sospeso il 9 marzo del 2017(dal 2015 era operativo solo di giorno)  ed è stato riaperto il primo dicembre 

Pubblicato il - 05 dicembre 2018 - 08:24

CAVALESE. E' arrivata la prima nascita a Cavalese. Si tratta di una bambina di 3.670 grammi. Mamma e papà, che risiedono a Predazzo, hanno atteso cinque giorni prima dell'arrivo di Nives.

 

Solo 4 giorni fa, il primo dicembre, a Cavalese si è festeggiata la riapertura del Punto Nascita di Fiemme, Fassa e Cembra.

 

La struttura ha due sale parto con una sala operatoria sempre disponibile (l'anestesista è così presente in guardia attiva per tutta la popolazione 24/24 e 7 giorni su 7 per qualsiasi altra necessità); con 8 medici di qualità in più (anestesisti, pediatri e ginecologi) che hanno tutti scelto di lavorare all'Ospedale di Cavalese.

 

Per quanto riguarda gli investimenti, 330 mila euro sono stati già spesi per la realizzazione della seconda sala parto necessaria per far aprire il punto nascita e 550 mila euro sono stati invece impegnati per la sala parto cesareo in emergenza, che sarà in funzione a fine estate.

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 18:54

Il governatore in vista ad Ala attacca la precedente amministrazione provinciale: "Sono stati inconcludenti. Qui ognuno deve prendersi le proprie responsabilità, noi ci prenderemo le nostre, ma i cittadini non possono correre simili rischi"

20 gennaio - 16:00

L'assessora preoccupata dal fatto che nel 2017 gli aborti in Trentino sono stati 703 mentre nel 2016 erano stati 684. Una minima crescita su base annuale che, ovviamente, ai fini statistici non ha valore mentre il dato resta comunque il secondo più basso di sempre. Nel 2007 erano quasi 1.300

20 gennaio - 19:07

L'allarme è stato lanciato intorno alle 15 dal padre. Il 43enne si trovava da solo in escursione. La macchina dei soccorsi subito in azione, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato