Contenuto sponsorizzato

Esce di casa per andare a funghi e cade in un canalone, 52enne trasportato in ospedale

I familiari non vedendolo più fare rientro hanno dato l'allarme. Le ricerche del soccorso alpino hanno permesso di individuarlo in un canalone. Difficile l'intervento di recupero

Pubblicato il - 14 agosto 2018 - 08:31

VERMIGLIO. Aveva detto ai familiari di voler andare per funghi ma una volta uscito di casa non ha più fatto ritorno. Un uomo di 52 anni, originario di Vermiglio e residente a Milano, è stato trovato ieri sera località Stavel e trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento con politraumi.

 

L'allarme da parte dei familiari è stato lanciato attorno alle 17. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Occidentale del Soccorso Alpino ha organizzato le operazioni di ricerca inviando sul posto il personale di terra del Soccorso Alpino il quale, verso le 18, è riuscito a individuare l’uomo in un canalone in una zona particolarmente impervia che ha reso difficoltoso il recupero.

 

Il ferito, dopo essere stato stabilizzato e imbarellato è stato imbarcato sull’elicottero e portato all’ospedale di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 13:31

In questi giorni emergono tante segnalazioni di persone in difficoltà nel rapporto con le autorità sanitarie. Anche l'Ordine dei medici si è speso per potenziare e ottimizzare il contact tracing: un sistema forte di tamponi/tracciamento/isolamento per fronteggiare la diffusione dell'epidemia. Zeni: "C'è anche un coinvolgimento scarso delle professioni sanitari. Alla Centrale Covid sono preparati, ma troppo pochi per gestire l'iter"

26 ottobre - 12:23

Le nuove regole contenute nell'ultimo Dpcm firmato dal presidente Conte prevedono la chiusura dei bar e ristoranti alle 18. Accanto alla indignazione di molti c'è anche chi, come Stefano Bertoni, decide di "trasformare i limiti in opportunità''

26 ottobre - 11:23

Ci sono 127 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri e 27 quelli nelle strutture private convenzionate, mentre sono sempre 12 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 35 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato