Contenuto sponsorizzato

Fermato il ladro di biciclette, ne aveva appena rubata una da 2 mila euro

L'uomo, un 43enne pugliese, è stato fermato da un carabinieri di Bolzano libero dal servizio 

Pubblicato il - 30 April 2018 - 19:51

BOLZANO. Fermato in flagranza del reato di furto è stato poi scoperto che aveva rubato altre due biciclette. E successo a Bolzano e a finire nei guai è stato un 43enne pugliese.

 

Un carabiniere del Reparto Operativo di Bolzano, libero dal servizio, si trovava nei pressi di piazza Walter quando ha notato l’uomo mentre spingeva a mano una bicicletta che, alla vista di una pattuglia dei Carabinieri, prontamente abbandonava su un muretto.

 

Insospettito da questo atteggiamento il carabiniere ha fermato l’uomo e dopo aver richiesto il supporto di altri colleghi, lo ha perquisito.

 

Addosso ancora una tenaglia e gli attrezzi da scasso evidentemente usati per commettere poco prima il furto. Ed infatti qualche istante dopo i Carabinieri sono riusciti a trovare la proprietaria del mezzo, una turista tedesca originaria di Berlino che stava cercando la sua bicicletta di quasi 2000 euro di valore.

 

I Carabinieri hanno quindi condotto in caserma l’uomo e poi hanno iniziato a “scavare” su di lui, con l’aiuto anche delle telecamere della videosorveglianza cittadina, fino a individuarlo quale autore di altri due furti di biciclette commessi negli ultimi giorni, uno a piazza Verdi e uno in via Alto Adige.

 

Anche queste due ulteriori biciclette sono state recuperate dai Carabinieri che le hanno restituite ai legittimi proprietari. L’uomo è stato quindi condotto al carcere di Bolzano con l’accusa di furto aggravato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.27 del 27 Febbraio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 February - 19:20

La situazione si complica in Val di Cembra dove i contagi continuano a salire, soprattutto a Palù dove il 14 è coinciso con la ricorrenza del patrono. Si contano 79 nuovi casi a Trento e poi seguono Pergine, Arco, Lavis, Rovereto e Levico Terme 

28 February - 20:11

Nel Comune di Giovo il rapporto contagi/residenti ha raggiunto il 3,3%, il sindaco non esclude l’entrata in vigore di misure più restrittive: Ci sono intere famiglie coinvolte, dove sia i genitori che i figli sono risultati positivi, forse ci sono un po’ meno anziani rispetto alle altre fasce d’età”

28 February - 15:55

Il rapporto è doppio rispetto al livello medio nazionale e anche oggi si registrano 329 nuovi casi di cui 80 tra giovani in età scolare. In un giorno messe in quarantena ben 18 classi (venerdì erano 35 ieri 53)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato