Contenuto sponsorizzato

Frontale sulla statale della Valsugana, traffico in tilt

E' successo poco dopo le 19 all'altezza di San Cristoforo. Traffico bloccato e code. Sul posto ambulanze, vigili del fuoco e polizia locale
QUI AGGIORNAMENTO

Foto Sos 47 Valsugana
Pubblicato il - 25 novembre 2018 - 19:37

PERGINE. Incidente frontale tra due veicoli lungo la strada statale 47 della Valsugana. E' successo poco dopo le 19 all'altezza di San Cristoforo.

 

Secondo le prime informazioni, si sarebbe verificato un impatto frontale tra due auto e sarebbero cinque le persone coinvolte nell'incidente.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, ambulanze e automedica, i vigili del fuoco di Pergine, i permanenti di Trento e la polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area e deviato il traffico per permettere l'intervento del personale medico.

 

L'intervento è ancora in corso e non sono note le condizioni sanitarie delle persone, mentre sono gravi i disagi sulla viabilità.

 

In questo week end di Mercatini sono molte le persone lungo le arterie trentine e si sono formate code a causa dell'incidente. 

 

QUI AGGIORNAMENTO

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 06:01

E questa emergenza Covid-19 ha portato in luce pregi e difetti della Dad. Una professoressa: "Stabilizzarsi tramite il concorso? In Trentino sembra che non sia possibile". La sindacalista Cinzia Mazzacca: "A rischio la continuità didattica in molte scuole della nostra provincia, un docente potrebbe trasferirsi in un altro territorio"

27 maggio - 10:37

L'uomo stava scendendo con un amico dalla Roccia Baitone con gli sci quando è avvenuto l'incidente. Lascia moglie due figli e nipotini

27 maggio - 10:11

Nove giovani identificati, tutti provenienti dalla provincia di Brescia: 5.670 euro di sanzione per l’inosservanza del divieto di spostamento tra regioni nonché la violazione della pratica del kitesurf fuori dagli orari previsti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato