Contenuto sponsorizzato

Incendio a Trento, nel cortile di un palazzo. Odore di bruciato in tutto il centro

E' successo in via Calepina. A lanciare l'allarme un redattore del mensile Questo Trentino. Tempestivo intervento dei permanenti di Trento. L'odore di bruciato si è rapidamente diffuso in diverse zone del centro

Di Donatello Baldo e Luca Andreazza - 26 September 2018 - 13:31

TRENTO. Principio d'incendio in via Calepina e pompieri subito in azione nel cortile interno dell'edificio che ospita le sedi di Questo Trentino e degli studi di avvocati De Bertolini.

 

L'allarme è stato lanciato intorno alle 13 da un redattore del mensile QT, il quale ha sentito un odore acre di bruciato, che in brevissimo tempo si è propagato in diverse zone del centro città per l'apprensione di tante persone.

 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco permanenti di Trento che hanno raggiunto il luogo dell'incendio con un'autobotte e un altro mezzo.

 

I pompieri hanno avviato le operazioni di spegnimento e quindi hanno verificato lo stabile per controllare che non ci fossero altri eventuali focolai.

 

Secondo le prime informazioni, a prendere fuoco sarebbero state alcune sterpaglie presenti nel cortile, arrivate a contatto probabilmente con una sigaretta spenta male.

 

Fortunatamente il tempestivo intervento dei pompieri ha evitato che le fiamme si propagassero e arrivassero a coinvolgere auto e moto parcheggiate poco distante, limitatissimi i danni anche all'edificio.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

16 January - 08:26

Il Trentino è "Zona Gialla" e Fugatti ha firmato una nuova ordinanza. Bar e ristoranti potranno tenere aperto fino alle 18. Non si potranno varcare i confini provinciali 

16 January - 07:51

La collega che si trovava con lui ha immediatamente dato l'allarme e quando sono arrivati i sanitari sul posto Lorenzo era in arresto cardiaco. Inutili purtroppo i tentativi di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato