Contenuto sponsorizzato

Incidente sulla Valsugana. Traffico a nord di Trento paralizzato

Un tamponamento si è verificato poco prima dell'uscita per Trento Est. uno dei veicoli ha invaso una corsia della Ss47 e ora il traffico è bloccato

Pubblicato il - 13 dicembre 2018 - 17:57

TRENTO. Traffico in tilt sulla Valsugana. Poco prima della galleria di Martignano, all'altezza dell'uscita per Trento Est e la collina, poco prima delle 17.30, due auto hanno finito per tamponarsi violentemente. Probabilmente una delle due ha decelerato per uscire dalla Ss47 e quella che la seguiva non ha fatto in tempo a rallentare completamente finendo per centrarla.

 

I due veicoli sono rimasti entrambi danneggiati, uno è stato sbalzato finendo per invadere anche una corsia della Valsugana e quindi la viabilità sta subendo dei gravi disagi. Sul posto si sono portate le forze dell'ordine, per garantire il deflusso del traffico e fare i rilievi del caso, oltre ai vigili del fuoco. Ad avere la peggio uno dei due automobilisti per il quale è stato necessario l'intervento dell'ambulanza.

 

In questo momento la coda è molto lunga e si estende su buona parte della tangenziale nord di Trento. Tutti sono al lavoro per rimuovere le auto incidentate.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 05:01

L'esperienza di Andrea, un 32enne che 11 giorni fa ha presentato i primi sintomi da coronavirus con febbre e stanchezza diffusa. "Mi sono sentito abbandonato dall'Apss, che non mi ha fornito alcuna indicazione su come comportarmi. Quando ho detto loro che ho l'App Immuni per avere quadro più preciso delle persone con cui avevo avuto contatti, la risposta è stata di totale indifferenza"

21 ottobre - 11:15

Sono 1422 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, 1083 nella sola notte. Il numero di vittime sale a 2282, dopo che dalle 17 di martedì 20 ottobre i decessi sono stati 5, ben 14 dalle 8. Proprio ieri il presidente Luca Zaia aveva presentato il nuovo piano di sanità pubblica in 5 

21 ottobre - 09:32

Altro ritrovamento legato alla Grande Guerra sulle montagne trentine. Ai piedi dell'Ortigara, sul Monte Civerone, è stata rinvenuta una salma appartenente con ogni probabilità ad un soldato austro-ungarico. L'appartenenza all'esercito dell'imperatore è stata dedotta da un bottone della divisa, mentre tra le spoglie si recuperava anche il proiettile che lo ha presumibilmente ucciso 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato