Contenuto sponsorizzato

La sezione Arco-Riva lancia sette nuovi giovanissimi arbitri

Tanto entusiasmo, tanta energia e molta curiosità per la nuova avventura che vedrà i fischietti protagonisti sui terreni di gioco della Provincia di Trento: accompagnati dai tutor, faranno i loro rispettivi esordi nelle prossime giornate nel campionato di Giovanissimi Provinciali

Pubblicato il - 23 febbraio 2018 - 16:15

TRENTO. Sono sette i nuovi arbitri in Trentino, tutti in grado si superare a pieni voti la prova d'esame d'idoneità alla Sezione di Arco-Riva di mercoledì 21 febbraio scorso.

 

Il corso, che è stato tenuto dal presidente, dal segretario Marcantonio Giannone e dal collaboratore Michele Mancabelli, è cominciato nella seconda metà di novembre, si è concluso un paio di settimane prima della data dell'esame.

 

Tanto entusiasmo, tanta energia e molta curiosità per la nuova avventura che vedrà i fischietti protagonisti sui terreni di gioco della Provincia di Trento: accompagnati dai tutor, faranno i loro rispettivi esordi nelle prossime giornate nel campionato di Giovanissimi Provinciali.

 

La selezione non è ancora terminata e gli aspiranti arbitri possono partecipare al prossimo corso. Sono ammessi ragazzi e ragazze di età compresa tra i 15 e i 35 anni. La qualifica di arbitro Aia dà diritto alla tessera federale con la quale si può accedere gratuitamente a tutti gli stadi sul territorio nazionale, anche di serie A, mentre agli studenti vengono riconosciuti crediti formativi e per ogni gara diretta si ha diritto a un compenso economico (Qui info).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 agosto - 19:36
Rino Mazzurana, 71 anni, era molto attivo nella comunità di Brentonico. Maestro in passato della banda giovanile, ha insegnato alla scuola [...]
Cronaca
17 agosto - 18:46
Nelle ultime ore la protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per maltempo in Trentino e, come spiega a il Dolomiti l'ingegnere [...]
Montagna
17 agosto - 18:13
L'escursionista di Brescia si trovava sulla ferrata delle Aquile sulla Paganella. Un'altra alpinista è stata colpita da un sasso mentre scalava la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato