Contenuto sponsorizzato

La strada è bagnata, un motociclista scivola per diversi metri sull'asfalto

E' successo lungo la strada statale 241 in località Tamion nel Comune di Sen Jan di Fassa. Sul posto ambulanza, polizia della Val di Fassa e i vigili del fuoco di zona. Il ferito portato all'ospedale di Cavalese

Pubblicato il - 19 agosto 2018 - 19:34

SEN JAN DI FASSA. Incidente motociclistico intorno alle 18.15 in Val di Fassa, una moto è finita a terra e il suo conducente è stato trasportato all'ospedale per le cure del caso.

 

E' successo lungo la strada statale 241, quando in località Tamion nel Comune di Sen Jan di Fass, il conducente ha perso il controllo del mezzo in curva, probabilmente a causa del fondo stradale reso viscido da un acquazzone.

 

L'uomo ha provato a mantenere il veicolo in carreggiata, ma è finito rovinosamente a terra per scivolare qualche metro lungo la sede stradale.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e automedica, i vigili del fuoco di Sen Jan di Fassa e polizia locale della Valle di Fassa per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, quindi il personale medico ha stabilizzato il ferito.

 

Tanta paura e qualche botta, ma l'uomo, che è stato trasportato all'ospedale di Cavalese per accertamenti e approfondimenti, non sembra in pericolo di vita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:47

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,9%. Contagi a Castelnuovo e nell'Alto Garda

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato