Contenuto sponsorizzato

Scivola in curva e finisce a terra, centauro trasportato in ospedale in codice rosso

Un altro incidente in moto sulle strade trentine. E' avvenuto intorno alle 16 sul passo Sella. Il motociclista stava percorrendo la strada statale 242

Pubblicato il - 24 giugno 2019 - 17:08

CANAZEI. Un altro incidente in moto sulle strade trentine. E' avvenuto intorno alle 16 sul passo Sella.

 

Il motociclista stava percorrendo la strada statale 242, quando ha perso il controllo del mezzo all'altezza di una curva.

 

A quel punto la moto ha perso aderenza e il centauro è finito a terra.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Canazei e forze dell'ordine per mettere effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha preso in carico il ferito.

 

I sanitari hanno stabilizzato il centauro, il quale poi è stato trasportato all'ospedale per accertamenti e approfondimenti.

 

Tanta paura e qualche botta, ma fortunatamente il centauro non sembra in pericolo di vita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 04:01

In queste ore i vertici dell'Ordine dei medici sono scesi in campo per evidenziare preoccupazioni, riportare perplessità e criticità del sistema, ma anche proposte per migliorare la situazione in questa fase delicata della seconda ondata di Covid-19. Un settore attenzionato è quello delle Rsa

27 ottobre - 20:24

Recentemente la Pat ha modificato i criteri dell'isolamento della classe: 2 alunni per il primo ciclo dell'infanzia, 1 studente negli istituti superiori. I pediatri: "Sono decisioni politiche. I minorenni sono spesso asintomatici e pauci-sintomatici e questo è rassicurante dal punto di vista del decorso della malattia, ma comunque c'è un fattore di rischio legato alla contagiosità che poi può arrivare in famiglia"

27 ottobre - 20:09

Tra i nuovi contagiati, 146 persone presentano sintomi, 3 casi sono ricondotti alla fascia d'età 0-5 anni, 15 positivi invece tra 6-15 anni, mentre 30 infezioni riguardano gli over 70 anni. Ci sono inoltre 33 nuovi casi tra bambini e ragazzi in età scolare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato