Contenuto sponsorizzato

L'auto prende fuoco in statale, intervengono i pompieri

E' successo lungo la strada statale 237 del Caffaro all'altezza di Limarò tra Sarche e Tione. Intervento dei vigili del fuoco volontari della zona

Pubblicato il - 01 June 2018 - 20:23

SARCHE. Tanta paura intorno alle 17.30 lungo la strada statale 237 del Caffaro

 

Il conducente della vettura stava risalendo da Sarche in direzione Tione, quando all'altezza di Limarò diversi automobilisti in senso contrario hanno iniziato a segnalargli qualche problema.

 

L'uomo ha così iniziato a scorgere del fumo uscire dalla parte anteriore del veicolo, forse per un guasto oppure per il surriscaldamento di qualche componente.

 

A quel punto il conducente ha cercato di accostare per lanciare l'allarme.

 

Le fiamme nel frattempo sono divampate e hanno avvolto l'abitacolo: il fuoco ha presto iniziato a carbonizzare tutta l'auto.

 

Sul posto si sono subito portati i vigili del fuoco volontari di Calavino che hanno circoscritto l'area e messo in sicurezza la zona per avviare le operazioni di spegnimento, oltre ai soccorsi e alle forze dell'ordine per gestire il traffico e effettuare i rilievi.

 

Fortunatamente solo tanta paura e non si registrano feriti oppure intossicati.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 February - 15:19

Mediocredito Trentino Alto Adige è stata la prima banca in Europa a siglare il nuovo accordo sul Fondo Pan-Europeo di Garanzia, gestito dal Fondo europeo degli investimenti, società del gruppo Banca europea per gli investimenti, per veicolare le risorse europee e dare respiro alla aziende messe in difficoltà dalla crisi innescata dall'emergenza Covid-19

25 February - 11:29

Le attiviste di Nudm chiedono a Fugatti la reintroduzione dei corsi all’educazione nelle relazioni di genere mentre ai sindacati di proclamare uno sciopero generale in vista dell’8 marzo:Sono i fatti che contano, così come contano le donne stuprate, ammazzate e sfruttate dagli uomini”

25 February - 16:17

I militari in casa sono riusciti a trovare 100 grammi di marijuana e 25 di hashish, nascosti in un cassetto del soggiorno, assieme a due bilancini di precisione
 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato