Contenuto sponsorizzato

Un'auto prende fuoco sulla provinciale, momenti di paura in val di Non

E' successo poco prima delle 13 lungo la strada provinciale 73 in località Sabino a Taio. Il conducente di un veicolo stava guidando sulla provinciale quando ha notato un po' di fumo uscire dal vano motore, poi le fiamme

Pubblicato il - 09 ottobre 2019 - 16:55

TAIO. Momenti di paura in val di Non, quando un'auto è finita in fiamme. 

 

E' successo poco prima delle 13 lungo la strada provinciale 73 in località Sabino a Taio

 

Il conducente di un veicolo stava guidando sulla provinciale quando ha notato un po' di fumo uscire dal vano motore.

 

A quel punto l'uomo ha accostato il mezzo quindi le fiamme sono divampate dalla parte anteriore del veicolo.

Immediato l'allarme e sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Taio.

 

I pompieri hanno messo in sicurezza l'area, quindi hanno avviato le operazioni di spegnimento. 

 

Sono bastati pochi minuti per riportare la situazione alla normalità. Qualche disagi alla viabilità per permettere l'intervento dei pompieri e la rimozione del mezzo.

 

Fortunatamente non si registrano feriti o intossicati, mentre sono ingenti i danni all'auto. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 febbraio - 15:17

E mentre la colonnina di mercurio è salita, un iceberg di 300 chilometri quadrati, paragonabile alle dimensioni di Malta, si è staccato dal ghiacciaio Pine Island. E mentre anche in Trentino si decide di investire milioni di euro su impianti anche sotto i 1.000 metri come a Bolbeno il noto climatologo spiega: ''La neve c'è oltre i 2 mila metri, mentre più in basso i paesaggi sono primaverili. Gli investimenti non dovrebbero più andare solo sullo sci''

18 febbraio - 15:03

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di S. Lorenzo. La persone che si trovava alla guida del mezzo ha perso il controllo fine fuori strada 

18 febbraio - 12:38

La donna è stata assistita dall’avvocato trentino Schuster: “Al di là della tutela della cliente, era importante porre fine a tesi isolate che pretendevano di applicare automatismi e ora la Cassazione ha fatto chiarezza. Ma la piena dignità delle persone trans è ancora un traguardo lontano”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato