Contenuto sponsorizzato

Le sputa in faccia per avergli dato solo 50 centesimi di elemosina e aggredisce gli agenti. La polizia arresta a Trento un 28enne

L'uomo ha cercato anche di sottrarre la pistola ad uno degli agenti intervenuti. Ora è stato trasferito al carcere di spini

Pubblicato il - 06 August 2018 - 12:59

TRENTO. Aveva sputato addosso ad una signora “colpevole” di avergli dato soltanto 50 centesimi come elemosina e poi aveva aggredito gli agenti intervenuti sul posto.

 

A finire nei guai è stato un 28enne, di origine nigeriana, che sabato la squadra volante ha tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice delle indagini preliminari, del Tribunale di Trento, per i reati di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate e tentata rapina.

 

L’uomo, fra le altre cose, aveva tentato anche addirittura di sottrarre la pistola a uno di loro. Nella mattinata di sabato i poliziotti l’hanno individuato il 28enne lungo le vie del centro e, dopo averne vinto le iniziali resistenze, hanno condotto presso il carcere di Spini di Gardolo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
01 August - 19:21
Sono 5 gli enti che partecipano a questa prima applicazione dei test salivari, partita a luglio, una soluzione per monitorare la [...]
Cronaca
01 August - 17:40
Per il 27esimo giorno consecutivo non si registrano decessi e anche oggi le terapie intensive restano vuote segno inequivocabile che i vaccini [...]
Cronaca
01 August - 18:56
L'incidente è avvenuto tra Vezzano e Vigolo Baselga. Lunghe code si sono formate in entrambe le direzioni di marcia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato