Contenuto sponsorizzato

Mazzette e appalti truccati nella sanità: sarebbero sette gli indagati tra Trento e Bolzano

Le indagini coordinate dai pm Liverani e Russo della procura di Trento riguarderebbero svariati appalti. Le accuse vanno dalla corruzione alla turbativa d'asta

Pubblicato il - 28 gennaio 2018 - 16:21

TRENTO. Si parla di mazzette e gare pilotate nella maxi inchiesta coordinata dai pm Liverani e Russo. Un'indagine che che la procura di Trento starebbe conducendo sulla sanità regionale, non solo trentina ma anche altoatesina, che vedrebbe indagate almeno sette persone, tre delle quali alti dirigenti dell'Azienda sanitaria provinciale.

 

Intercettazioni telefoniche, analisi delle documentazioni, e da ultimo le perquisizioni negli uffici e abitazioni degli indagati avrebbero messo in luce che ci sarebbero una decina di gare d'appalto che sarebbero state pilotate, assegnate previo scambio di "contributi" e piaceri, vere e proprie mazzette.

 

Le indagini starebbero andando avanti da mesi e, come detto, riguarderebbero anche l'Alto Adige dove accertamenti e controlli sono stati disposti nei confronti di fornitori e imprenditori che gravitano sempre attorno alla galassia del mondo sanitario. Al momento il riserbo degli inquirenti è massimo, come anche dall'Azienda sanitaria, oltre a ribadire la piena fiducia nella magistratura, non ci si sbilancia, in attesa di capire dove porterà davvero questa indagine.

 

Quel che sembra certo è che l'inchiesta non dovrebbe riguardare il Nuovo ospedale del Trentino, il Polo sanitario o Not mai nato, e che già tanti problemi legali e amministrativi ha avuto. Riguarderebbe, invece, altri tipi di gare d'appalto dove lo scambio merci-denaro sarebbe avvenuto realmente e le accuse formulate andrebbero dalla corruzione alla turbativa d'asta, dalle irregolarità amministrative alle mazzette vere e proprie. 

 

Ad oggi il condizionale resta praticamente l'unico tempo utilizzabile per descrivere quanto sta accadendo perché le indagini sono ancora in corso e potrebbero rivelare ulteriori colpi di scena in un senso o nell'altro. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 11:41

Nella mattinata di giovedì 26 novembre si è tenuto un incontro tra il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e i sindaci dei due Comuni dell'Altopiano di Pinè (entrambi "zona rossa") Francesco Fantini e Alessandro Santuari. Il primo cittadino di Bedollo: "Abbiamo ottenuto conferma che se entro lunedì la situazione si stabilizza al di sotto del 3% dei positivi, l'ordinanza di zona rossa non verrà rinnovata"

26 novembre - 15:37

E' successo in bassa Baviera e vittima è stata una donna di Verona. Le forze dell'ordine hanno avviato le indagini per capire quello che è successo

26 novembre - 15:38

Personalità molto conosciuta nella comunità. Vani, purtroppo, i tentativi della macchina dei soccorsi. A lanciare l'allarme un amico che aveva raggiunto il 78enne per aiutarlo nel fare legna 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato