Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo della moto e finisce a terra, un 50enne trasportato in elicottero all'ospedale

E' successo lungo la strada delle Dolomiti all'altezza dell'hotel Pordoi. Immediato l'allarme e l'intervento dei soccorsi

Pubblicato il - 14 agosto 2018 - 13:01

CANAZEI. Incidente poco prima le 10 lungo la strada delle Dolomiti. Un centauro è finito rovinosamente a terra.

 

Il motociclista stava percorrendo la strada da Canazei in direzione Arabba, quando all'altezza di una curva poco distante dall'hotel Pordoi ha perso il controllo del mezzo.

 

A quel punto l'uomo di 50 anni non è riuscito a raddrizzare la moto in tempo e si è sdraiato a terra.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e elicottero, i vigili del fuoco volontari di Canazei e la polizia della Val di Fassa per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Inizialmente il centauro ha perso conoscenza, quindi il personale sanitario ha stabilizzato il ferito per il trasporto in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 05:01

Parole dure, quella della massima carica della Lega in provincia di Trento. Parole da fine stratega che bolla Caramaschi ''comunista'' e ricorda che il tempo dei ''doppi giochi è finito'' dimenticandosi del fatto che a Riva del Garda pur di avere qualche speranza di vittoria e per poter dire ''beh almeno lì ce l'abbiamo fatta'' la sua Lega sta facendo di tutto (leggasi accordi per cariche) per accaparrarsi Malfer e il Patt 

28 settembre - 09:23

L'uomo è scivolato in un ghiaione per oltre 200 metri, inutili purtroppo i tentativi di rianimarlo 

28 settembre - 08:18

A comunicarlo è stata l'associazione dei consumatori contro il governo austriaco per la "mala gestione" dei focolai che ad inizio pandemia sono scoppiati a Ischgl 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato