Contenuto sponsorizzato

Prende male la curva e si incastra contro la roccia, camion bloccato in via Brescia

E' successo nel tardo pomeriggio di ieri. La strada è stata bloccata dopo che il mezzo è finito con la fiancata destra contro la roccia 

Foto: Massimiliano Cainelli
Pubblicato il - 25 maggio 2018 - 10:50

TRENTO. Ha fatto male i calcoli prendendo la curva in maniera troppo stretta e finendo con la fiancata contro la rocca, incastrandosi. A vivere la brutta avventura è stato ieri sera poco prima delle 20 l'autista di un camion che stava percorrendo via Brescia.

 

Una strada con diverse curve, non eccessivamente larga e che già in passato, proprio in quel punto, aveva creato altri problemi.

 

Il tutto è successo a un centinaio di metri dall'entrata del garni San Giorgio. La strada, in quel punto, presenta una curva che, per chi proviene da nord, è delimitata sul lato destro da un angolo fatto di roccia e cemento.

L'immagine dall'alto del punto dove il camion si è bloccato 

Evidentemente l'autista del camion ha fatto male i calcoli e a causa anche della lunghezza del mezzo si è incastrato proprio sulla curva finendo con la parete destra sulle rocce.

 

Dopo diverse manovre e tanto tempo, il conducente è riuscito a liberarsi per riprendere il proprio percorso.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

14 dicembre - 19:51

Si tratta di un uomo di 53 anni di Zambana. Faceva parte di un gruppo di tre persone. I soccorritori sono riusciti ad individuarlo e dopo averlo estratto da sotto la neve, in stato iniziale di ipotermia, è stato trasportato a Merano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato